Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Zona bianca, scontro tra Cecchi Paone e una medium: “Parlo con Nadia Toffa”

Zona bianca, scontro tra Cecchi Paone e una medium: “Parlo con Nadia Toffa”

News Tv. Zona bianca, scontro tra Cecchi Paone e una medium: “Parlo con Nadia Toffa”. A “Zona Bianca”, programma in onda su Rete 4, èsi è parlato anche di fenomeni paranormali, dell’aldilà e della possibilità di comunicare con i defunti. Nella puntata trasmessa ieri, domenica 20 novembre 2022, tra gli ospiti di Giuseppe Brindisi, c’era infatti la metafonista Cristina Corrada che ha asserito di essere in contatto da anni con Nadia Toffa, nota giornalista, nonché storica inviata e conduttrice de «Le Iene», scomparsa nel 2019. Sul delicato tema è intervenuta poi la medium Slavy Gehring, che con le sue parole ha fatto indispettire l’altro ospite in studio: Alessandro Cecchi Paone. Leggi anche l’articolo —> “Ballando con le Stelle”, Selvaggia Lucarelli attaccata dagli haters: la sua risposta

Zona bianca, scontro tra Cecchi Paone e una medium: “Parlo con Nadia Toffa”

Nadia Toffa è morta dopo una lunga battaglia contro il cancro la mattina del 13 agosto 2019, a soli 40 anni. Si è spenta presso la “Casa di cura Domus Salutis” di Brescia, dove era ricoverata da inizio luglio in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. A “Zona Bianca” si discuteva di aldilà e della comunicazione con i defunti. Ospite Cristina Corrada, metafonista, che ha affermato di essere in contatto con la giornalista scomparsa. Ma cos’è la metafonia? In sostanza un presunto fenomeno paranormale in base al quale i defunti possono “parlare” o manifestarsi mediante apparecchi elettronici come la radio o i registratori. Si tratta di teorie prive di fondamento per la scienza. (continua a leggere dopo le foto)

Nadia Toffa morta

Le parole della metafonista Cristina Corrada

La metafonista Cristina Corrada ha dichiarato a Giuseppe Brindisi di aver iniziato a comunicare con i defunti dopo la morte della madre: “Ricevevo delle monete mentre camminavo per casa. Mi cadevano ai piedi, questi  centesimi si plasmavano a mezz’aria e così ho iniziato a farmi delle domande”. Poi è passata a parlare delle comunicazioni con la conduttrice de «Le Iene» morta di tumore, Nadia Toffa. Confidenze che tra l’altro sono state raccontate in un libro. (continua a leggere dopo le foto)

Nadia Toffa morta
Nadia Toffa morta

“Zona bianca”, Cecchi Paone furioso contro una medium: discussione accesa sull’aldilà

“Me lo sono chiesto tante volte perché con Nadia c’è stata una comunicazione, inizialmente per due anni. Arrivava in metafonia, parlando in radio, una o due volte al mese. Poi ho avuto l’occasione di parlare con una medium e ho potuto fare una domanda specifica su perché Nadia aveva scelto me”, ha raccontato Corrada a “Zona bianca”. Il conduttore sa la risposta, riportata nel libro, vale a dire che la sedicente metafonista e Toffa in un altra vita sarebbero state sorelle. Dichiarazioni che hanno fatto infuriare l’altro ospite della puntata, il giornalista e divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone. Quando la medium Slavy Gehring ha affermato che le voci captate dalle apparecchiature dei metafonisti vengono dall’anima, Cecchi Paone è saltato sulla sedia: “Ma dov’è l’antenna? Nell’anima? Ma l’anima non può avere una voce, che viene dalle corde vocali…”. Leggi anche l’articolo —> “Verissimo”, la madre di Nadia Toffa commuove il pubblico: Toffanin in lacrime

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure