Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Mario Draghi si scaglia contro chi non ha la dose

Mario Draghi si scaglia contro chi non ha la dose

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha tenuto una conferenza stampa in cui ha chiarito in modo particolare un punto essenziale: l’importanza del vaccino. Il premier si è poi scagliato contro coloro che non hanno ancora effettuato una dose del vaccino anti-Covid. In questo articolo vi riportiamo le parole del presidente del Consiglio. (Continua dopo la foto…)

Chi è Mario Draghi

Mario Draghi è un economista, banchiere, dirigente pubblico e politico. Dal 13 febbraio 2021 ricopre il ruolo di Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana, incarico conferitogli dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e accettato con riserva. Draghi ha formato un nuovo esecutivo, in seguito alle dimissioni del governo Conte II.

Durante il suo mandato (tuttora in carica) è stato in Libia, dove ha incontrato a Tripoli il premier Abdul Hamid Mohammed Dbeibeh, ha partecipato al vertice G7 del 2021 che si è tenuto a Carbis Bay in Cornovaglia, sul fronte interno della giustizia invecce ha autorizzato a desecretare il segreto di Stato su documenti fondamentali riguardanti l’organizzazione Gladio e la loggia P2, in riferimento agli attentati perpetrati durante gli anni di piombo e alla strage di Bologna.

Il premier ha realizzato un ottimo lavoro anche sul fronte Coronavirus. Proprio di recente, il Governo ha introdotto nuove norme, ancora più restrittive, per fermare l’ondata di contagi dilagante nel nostro paese. (Continua dopo la foto… )

Mario Draghi pronto a dimettersi: l’indiscrezione fa tremare Palazzo Chigi

Mario Draghi a passeggio con Barsuk, il suo fedele amico a quattro zampe

Le parole del premier

Nel giorno dell’entrata in vigore delle nuove norme restrittive, come il super green pass o l’obbligo vaccinale per chi ha più di 50 anni, il premier Draghi ha tenuto una conferenza stampa per chiarire ancora una volta un punto essenziale: l’importanza del vaccino. Il presidente del Consiglio ha spiegato: “Questa conferenza stampa avviene come risposta alle critiche che il governo e io in particolare abbiamo ricevuto per non aver fatto la conferenza stampa il giorno in cui il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto. Secondo me c’è stata anche da parte mia e di altri una sottovalutazione delle attese che tutti avevano per quella conferenza stampa, per cui mi scuso e vi prego di considerare questo come un atto riparatorio”.

Draghi si è letteralmente scagliato contro i non vaccinati che in questo momento occupano oltre l’80% tra ricoveri e terapie intensive, provocando un danno enorme per tutti i cittadini che si trovano costretti a rinviare interventi, visite ed esami. “Non dobbiamo mai perdere di vista una constatazione, ovvero che gran parte dei problemi di oggi dipendono dal fatto che ci sono persone non vaccinate” – ha detto Draghi – “Più riduciamo la pressione sugli ospedali più saremo liberi. Un altro obiettivo di questa conferenza stampa è quello di rivolgere l’ennesimo invito a tutti gli italiani non ancora vaccinati a farlo. Ringrazio veramente di cuore chi lo ha già fatto”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004