Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Adriano Celentano, il rito degli auguri di Mina: non si era mai saputo

Adriano Celentano, il rito degli auguri di Mina: non si era mai saputo

Personaggi tv. “Chissà se questa mattina Mina ha preso il telefono e ha fatto gli auguri ad Adriano Celentano”. È questa la domanda che si è posto Dario Salvatori in occasione del compleanno del cantante, che nel giorno del 6 gennaio del 2023 ha compiuto 85 anni. Un traguardo importante per il «Molleggiato», tra gli artisti più amati del panorama musicale italiano. Leggi anche l’articolo —> “Verissimo”, lutto per Alessandra Celentano: il doloroso racconto

Adriano Celentano, il rito degli auguri di Mina: le rivelazioni nel giorno del compleanno

Dario Salvatori su Dagospia scrive: “Il rito si celebra da sessantacinque anni. Non è poco. Se era cartaceo cominciava sempre così: ‘Tanti Auguri! Molleggiatino mio!’. Nei Sessanta era spesso telefonico: ‘A pensarci bene a me sembra di non essere mai stata adulta. Subito responsabilizzata. Subito vecchia, quasi. Tu no. Tu ragazzo forever. Non ti sei mai stancato di fare casino'”. Il ricordo del critico musicale è poi andato avanti: “Nei Settanta, il decennio in cui si sono frequentati di meno, bastava un segnale materno da parte della Tigre: ‘Da un paio di pantaloni improbabili alla voglia di cantare il Celeste. Beato te!'”. (continua a leggere dopo le foto)

Cosa ha scritto Dario Salvatori su “Dagospia”

“Nei dorati anni Ottanta gli auguri erano quasi sempre materni: ‘Sei sempre in testa al gruppo, senza farti sorpassare da immeritevoli inseguitori capaci di giovanilismi e modernismo, ma non di giovinezza o di modernità. Mi domando se ti possano aver salvato le proverbiali pause’. Ecco i Novanta: ‘E ti metti a urlare di foche, petrolio, armi, cibo, dischi, ladri di verità. Solitamente tutti smettono di voler cambiare il mondo a una certa età, quella bruttissima della resa, quando la delusione incombe e zittisce'”, prosegue nel suo articolo su “Dagospia” Salvatori. (continua a leggere dopo le foto)

Adriano Celentano festeggia 85 anni: “Chissà se Mina…”

Poi si arriva agli auguri del 2000: “‘Ciao dove sei?’. Sono arrivati i cellulari, vicini ma invadenti, plastici ma inguardabili, con quell’antennone che spunta da tutte le parti. Anche chi ha cantato ‘Se telefonando’ si adegua: ‘Dimmi che non è vero! Tu settant’anni! No, non è possibile. Mi sembrano passati cinque minuti da quando eravamo ragazzi. Oddio…ragazzi…'”. E in conclusione gli anni di oggi. Salvatori lavora di fantasia: “Tutto diventa liquido, addirittura le canzoni, i social, i video messaggi, i podcast, le app… Come saranno stati oggi  gli auguri di Mina ad Adriano? Proviamo. ’85 anni il giorno della Befana solo te potevi festeggiarli. Non saranno certo loro a fermarti. Di questo sono più che sicura. Auguri, Adriano! Auguri davvero'”. Leggi anche l’articolo —> Adriano Celentano, sapete quanto guadagna di pensione? Nessuno lo avrebbe mai detto

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure