Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Claudio Bisio spiazza tutti sul governo Meloni: “Speriamo non faccia troppi danni…”

Claudio Bisio spiazza tutti sul governo Meloni: “Speriamo non faccia troppi danni…”

Personaggi tv, Claudio Bisio sul governo Meloni, giudizio inatteso: l’ha detto davvero“Ho fatto tante cose. Non mi vergogno di niente. Ho detto qualche no forse di troppo ma sono felice di quello che ho fatto. Alcuni grandi successi, altri un po’ meno. Dipende dai periodi ma ho imparato da tutti. Mi piace questo lavoro, mi piacciono i miei colleghi, mi piacciono i comici. Stiamo facendo le prove di Zelig, nel locale di Viale Monza ieri abbiamo finito all’una. Vedere ancora, per esempio, il Mago Forest così emozionato mi fa capire tante cose”. Sono queste le parole di Claudio Bisio, che in una lunga intervista concessa al «Fatto Quotidiano» ha tracciato un bilancio della sua carriera. L’attore e conduttore ha parlato di tante cose: degli esordi, del rapporto speciale con Vanessa Incontrada, del lavoro a Mediaset e infine ha speso qualche parola anche sull’attuale governo. Spiazzante il giudizio di Claudio Bisio su Giorgia Meloni. Leggi anche l’articolo —> “Otto e mezzo”, Lilli Gruber attacca Lina Palmerini: cosa ha detto su Giorgia Meloni

Claudio Bisio Zelig

Claudio Bisio spiazza tutti sul governo Meloni: “Speriamo non faccia troppi danni…”

Da domani, 9 novembre, “Zelig” torna su Canale 5: “Lo scorso anno, con la ‘scusa’ dei 25 anni di celebrazioni, abbiamo chiamato i nomi storici ma abbiamo cercato di dare spazio anche ai comici nuovi. Le due cose si sono mescolate bene insieme, sono giuste tre puntate al massimo quattro. Ricordo anni fa ne facevamo dodici, forse anche quindici. La prima puntata sarà dedicata a Bruno Arena, a lui è dedicata la sala del locale di viale Monza con una targa ufficiale. Chiuderemo questa edizione con un filmato dei Fichi d’India. Tutte le loro performance erano uniche”, ha svelato Claudio Bisio. Accanto a lui Vanessa Incontrada: “Siamo fratelli. C’è affetto ma anche una fisicità reciproca”. A proposito della fisicità di lei, il conduttore ha dichiarato: “È bellissima sempre. Io sono pelato, sono bello anch’io. Guardi, vedo anche sui social commenti di apprezzamento su di lei. Ci gioca e ci scherza”. (continua a leggere dopo le foto)

Claudio Bisio Zelig

Il ritorno di “Zelig” su Canale 5 e il rapporto speciale con Vanessa Incontrada

Da anni Claudio Bisio è legato a Mediaset. Il giornalista ha chiesto ad un certo punto com’è stato per un comico dichiaratamente di sinistra lavorare nelle tv del leader di FI Silvio Berlusconi: “Zanzibar era uno spettacolo autonomo nato da Salvatores. Zelig è teatro cabaret, Le Iene con le inchieste, con Mai Dire toccavamo il mondo del calcio, quasi più complicato. Non mi sembrano programmi ‘berlusconiani’, Mediaset è una tv commerciale che punta su pubblicità e ascolti ma ha un pubblico trasversale. Io non ho mai subito censura, lo dico con grande sincerità”. (continua a leggere dopo le foto)

Claudio Bisio Zelig

Claudio Bisio: “Giorgia Meloni? Che ci sia una donna giovane è un fatto positivo”

Nelle battute conclusive un giudizio su Giorgia Meloni: “Che ci sia una donna giovane e convinta è un fatto positivo. Ho idee radicalmente opposte ma la democrazia è questa cosa qua. La famosa alternanza, al di là di una legge elettorale davvero pessima. Chi l’ha fatta ci è morto con le sue stesse armi. Chi vince deve governare, io ho sempre creduto nel maggioritario”. E ancora: “Vediamo alla prova dei fatti, le prime cose che il Governo ha fatto, sono il contrario di quelle che avrei fatto io. Ripeto, sono contento sia una donna giovane e con delle convinzioni, diverse dalle mie. Speriamo non faccia troppi danni”, ha concluso sorridendo. Leggi anche l’articolo —> Claudio Bisio svela un retroscena su “Zelig”: l’inaspettata confessione dopo anni

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure