Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ilary Blasi ‘asfaltata’ da due conduttrici Rai sul “caso Iovino”

Personaggi tv. Ilary Blasi ‘asfaltata’ da due conduttrici Rai sul “caso Iovino”. Dopo il divorsio dal marito Fracesco Totti, Ilary Blasi ha deciso di raccontare la sua verità su tutta questa storia attraverso: un documentario su Netflix, un libro e interviste varie. Ora ha voluto dire la sua anche Cristiano Iovine, il presunto amante di Ilary, il quale ha raccontato una verità diversa e per questo la Blasi sembra essere finita nel mirino del gossip. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Ilary Blasi e il divorzio da Totti: Cristiano Iovino confessa tutto

Leggi anche: Ilary Blasi, anticipazioni sul nuovo libro: “Ha sganciato una nuova bomba”

Leggi anche: “Isola dei Famosi 2024”, la voce bomba: chi sostituisce Ilary Blasi alla conduzione

Leggi anche: Ilary Blasi incinta? Il dettaglio sul finale del libro alimenta il gossip

Ilary Blasi ‘asfaltata’ da due conduttrici Rai sul “caso Iovino”

Le dichiarazioni di Cristiano Iovino hanno fatto il giro del web e sono finite anche in diversi programmi tv che si occupano di attualità. Ieri, 25 Gennaio 2023, sulla Rai, due note conduttrici hanno espresso il loro parere sul caso di Ilary Blasi, sul suo libro e sulle rivelazioni del ‘ragazzo del caffè’. Caterina Balivo a La Volta Buona ha ospitato la vice direttrice del TG1, Incoronata Boccia che ha espresso qualche perplessità sulle dichiarazioni di Cristiano Iovino: “Posso dire? Io da un uomo così, veramente, neanche un caffè. Che mancanza di stile, veramente. Quanta poca galanteria. Avrebbe potuto non rilasciare questa intervista, ma questi sono tutti dei condizionali. Ha raccontato dei particolari che a mio modesto parare essere taciuti“. Ma poi è arrivata anche l’asfaltata a Ilary Blasi.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure