Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Michael Schumacher, la rivelazione del figlio Mick commuove tutti

Michael Schumacher, la rivelazione del figlio Mick commuove tutti

Mick Schumacher, a 23 anni, forse ha già intuito che non potrà ripercorrere la sfolgorante carriera del padre Michael in Formula 1. Il pilota tedesco del team Haas, che nel corso dell’ultima stagione non ha brillato, cerca però di pensare al futuro. Non è da escludersi un addio definitivo alla Ferrari Drivers Academy. Il giovane ha speso recentemente qualche parola anche sul papà. Dichiarazioni che hanno fatto il giro sui social. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> Alessandro Cecchi Paone, estate di fuoco con il nuovo compagno di 26 anni

Michael Schumacher, la rivelazione del figlio Mick commuove tutti

Sono ormai passati quasi dieci anni dall’incidente di Michael Schumacher in montagna a Grenoble. Un evento che ha segnato per sempre l’esistenza dell’ex campione della Ferrari, che dopo diverso tempo trascorso in coma indotto, ora vive nella sua casa in Svizzera. Ed è questo l’unico dettaglio reso pubblico dalla famiglia. Proprio per questa ragione, per la scelta dei parenti di Schumacher di mantenere il massimo riserbo, ogni rivelazione di un familiare stretto su ‘Schumi’ è diventata una boccata d’ossigeno per i fan del campione. I tifosi non l’hanno mai dimenticato… (continua a leggere dopo le foto)

Le ultime dichiarazioni di Mick sul papà

Il figlio Mick, in un’intervista a “Mundo Deportivo”, a proposito del papà, ha dichiarato: «Sono abituato ai paragoni con mio padre, sono inevitabili. Ma li ho sempre accettati e non mi hanno mai messo pressione, anche perché io non sono lui e non lo sarò mai». (continua a leggere dopo le foto)

Michael Schumacher, parla il figlio: “Mi ha sempre supportato”

Proprio parlando del padre Michael, Mick Schumacher ha svelato alcuni retroscena sul loro profondo rapporto. Le sue parole hanno commosso i tanti fan del campionissimo tedesco. «Mio padre mi ha sempre supportato, sin dalle prime volte in cui iniziai a guidare i kart. La cosa straordinaria, però, è che non mi ha mai messo alcuna pressione, semplicemente mi ha dato il giusto approccio per vedere cosa fosse il meglio per me. E mi ha sempre detto: “Fa’ ciò che ami”. Ciò che ho sempre amato sono proprio le corse, e ho sempre apprezzato tutte quelle volte in cui ha speso il suo tempo accanto a me, nei box e in pista, a parlare proprio delle corse. Sono stati momenti bellissimi», ha confidato Mick Schumacher. Leggi anche l’articolo —> Vittorio Sgarbi si mostra sui social con un’enorme cicatrice: cosa è successo

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004