Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Paolo Bonolis, il dramma tremendo che ancora gli fa male: “Devo ringraziare mia moglie”

Paolo Bonolis, il dramma tremendo che ancora gli fa male: “Devo ringraziare mia moglie”

Personaggi tv. Dopo la fine di una lunga relazione con la showgirl Laura Freddi, Paolo Bonolis ha conosciuto quella che sarebbe diventata la sua futura moglie nel 1997. Stiamo parlando dell’imprenditrice, produttrice e personaggio televisivo Sonia Bruganelli, incontrata durante la conduzione del quiz serale Tira & Molla. La coppia è convolata a nozze cinque anni dopo, nel 2002. Per Bonolis però non si trattava del primo esperimento matrimoniale. Il conduttore è stato sposato dal 1983 al 1988 con la psicologa statunitense Diane Zoeller. Un legame importante da cui sono nati due figli, che il presentatore ha ammesso di aver trascurato parecchio. Leggi anche l’articolo —> Sonia Bruganelli torna a parlare della malattia della figlia Silvia

Paolo Bonolis, il dramma tremendo che ancora gli fa male: “Devo ringraziare mia moglie”

Paolo Bonolis in una recente intervista a “Verissimo” ha raccontato un po’ di sé, della sua vita privata e di un dramma che, in passato, ha sconvolto la sua vita. Alla trasmissione condotta da Silvia Toffanin ha rivelato alcuni dettagli circa il rapporto con i suoi cinque figli, due dei quali nati da un precedente matrimonio e che lui ha dichiarato di aver, negli anni, trascurato parecchio. Oggi il conduttore, lo sappiamo, è legato a Sonia Bruganelli, con la quale ha tre figli: Silvia, Davide e Adele. Prima di stare con lei, era stato sposato con Diane Zoeller, con la quale il divorzio è arrivato dopo cinque anni. Da questa relazione Bonolis ha avuto due figli, Stefano e Martina: entrambi ormai adulti, che hanno regalato al conduttore dei nipotini. È proprio con questi due che Bonolis ha vissuto un periodo duro, in particolare con Stefano. (continua a leggere dopo le foto)

“Ho perso mio figlio quando aveva quattro anni”

“Ho perso mio figlio quando aveva quattro anni. Voglio ringraziare mia moglie che mi ha aiutato a costruire un ponte tra le due famiglie”, ha rivelato Bonolis, riferendosi al fatto che quando i due erano molto piccoli, sono andati a vivere con la madre in America, senza avere la possibilità di scegliere con chi stare. “Voglio ringraziare mia moglie che mi ha aiutato a costruire un ponte tra le due famiglie”, ha evidenziato a “Verissimo” sempre il conduttore. (continua a leggere dopo le foto)

sonia bruganelli

Paolo Bonolis, il dramma tremendo che ancora lo ferisce: “Sono stato un padre assente”

“Io ragionavo più dicendo ‘io’ che dicendo ‘noi’. Sono stato un padre assente, poi mi sono reso conto che ci sono valori più importanti. Mi sono permesso di dire ‘noi’ perché ho incontrato un altro ‘io’ che mi ha aiutato a dire noi”, ha dichiarato Bonolis, che ha ammesso di aver trascurato i suoi figli per via della sua carriera. Parlando della figlia Silvia, nata con gravi problemi di salute, il conduttore ha affermato: “È luce allo stato puro”. Leggi anche l’articolo —> «Non mi sono mai sentita meglio in vita mia». Alba Parietti svela il segreto della sua felicità

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure