Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ricchi e Poveri, dramma dopo la morte di Franco Gatti: la triste confessione

Personaggi tv. Ricchi e Poveri, dramma dopo la morte di Franco: la triste confessione – Su «Il Messaggero» la lunga intervista ad Angela Brambati (76 anni) e Angelo Sotgiu (77), ossia ciò che resta dei Ricchi e Poveri. Marina Occhiena, infatti, è uscita dal gruppo nel 1981 e si è riunita agli altri nel 2020 solo per la reunion; mentre Franco Gatti è scomparso nel 2022. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Sanremo 2024, le pagelle delle canzoni in anteprima: chi è candidato alla vittoria

Leggi anche: Sanremo 2024, il colpo di scena: il campione italiano tra gli ospiti

Ricchi e Poveri, dramma dopo la morte di Franco Gatti : la triste confessione

Angela Brambati e Angelo Sotgiu saranno al Festival di Sanremo 2024, dal 6 al 10 febbraio, con “Ma non tutta la vita”: «Nel primo verso ci auto-citiamo: “Che confusione”. La canzone è un inno a vivere pienamente la vita, a scendere adesso in pista». I Ricchi e Poveri hanno spiegato l’assenza di Marina Occhiena: «Abbiamo fatto la reunion a quattro per i cinquant’anni de ‘La prima cosa bella’: basta così. In due funzioniamo meglio: siamo sincronizzati bene». Poi hanno spiegato in che rapporti sono con lei: «Normali. Qualche messaggio. Però dopo l’annuncio di Amadeus non l’abbiamo più sentita, anche perché ci cerca chiunque e abbiamo i cellulari che vanno a fuoco». (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: “Leggo ca***te, dovrò dire la mia”. Lucio Presta rompe il silenzio sulla rottura con Amadeus

Leggi anche: Amadeus anche a Sanremo 2025? Arriva il commento “sconvolto” di Fiorello

Franco Gatti è morto nel 2022 all’età di 80 anni

Angela Brambati e Angelo Sotgiu hanno anche parlato al «Messaggero» della morte di Franco Gatti, scomparso ad ottobre 2022 all’età di 80 anni. L’artista non si era mai ripreso dalla morte del figlio Alessio a soli 23 anni. La moglie di lui in un’intervista a “Domenica In” spiegò anche che Gatti soffriva di patologie croniche, tra cui il morbo di Crohn, e che dopo aver contratto il Covid le sue condizioni di salute erano peggiorate.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure