Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Sonia Bruganelli e il flirt con Spinalbese: la rivelazione mai fatta prima d’ora arriva a “Verissimo”

“Verissimo”, Sonia Bruganelli parla del flirt con Spinalbese e della rottura con Paolo Bonolis

Sonia Bruganelli si è detta serena: “Sto molto bene. Sono andata a vivere a casa mia con Adele. Bisogna fare i conti con le cose che cambiano: spazi, orari, c’è un po’ di confusione ora, ma mi sembra che sto facendo la mamma più di prima. Non sto solo riscoprendo della cose, ma sto proprio scoprendo cose nuove di me. Sono più presente per i miei figli, questo mi fa stare bene e mi fa capire che ho fatto la scelta giusta”. Preclusa ogni possibilità di un ritorno di fiamma con Bonolis: “L’affetto ci sarà sempre, ma ci sono determinate caratteristiche dell’amore che ormai non ci sono più. Ci vorremo sempre bene, ma le nostre strade stanno prendendo direzioni diverse”. (continua a leggere dopo le foto)

Il retroscena mai svelato sul matrimonio con il conduttore

“Credo che ho precorso i tempi: ho incontrato Paolo che era già grande, lui 36 anni, io 23. Ero insicura e mi sono messa a fare una corsa sul suo passato. Mi sembrava che questa famiglia precedente fosse così importanti che io non avrei mai avuto lo stesso spazio, e io quindi ho voluto accelerare al massimo, ho avuto una figlia giovanissima, un marito famoso e super impegnato con il lavoro, e questa corsa a un certo punto mi ha lasciato senza fiato. Finché c’è stato mio padre mi sono appoggiata a lui, quando non c’è stato più i nodi sono venuti al pettine. Quindi poi ho dovuto fare i conti con quello che provavo, mi sono posta le domande necessarie e, serenamente, insieme, abbiamo affrontato la questione, anche con i nostri figli che si sono adattati alla situazione”, ha raccontato sempre Sonia Bruganelli a “Verissimo”, svelando i retroscena della rottura con Bonolis.

Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure