Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Striscia la notizia”, Vanessa Incontrada al vetriolo su Berlusconi-La Russa: interviene Siani

“Striscia la notizia”, Vanessa Incontrada al vetriolo su Berlusconi-La Russa: interviene Siani

Striscia La notizia Vanessa Incontrada

“Striscia la notizia”, l’apertura al vetriolo di Vanessa Incontrada nel corso della puntata di ieri, giovedì 13 ottobre 2022, non è passata in sordina. Al tg satirico, ideato da Antonio Ricci, in onda su Canale 5, dal 7 novembre del 1988, la conduttrice ha commentato senza mezzi termini la vicenda politica della giornata, per poi cedere la parola ad Alessandro Siani, che ha fatto il suo monologo. Leggi anche l’articolo —> “Otto e mezzo”, Lilli Gruber commenta il gesto di La Russa: “Fiori alla Segre? Un gesto di educazione”

“Striscia la notizia”, Vanessa Incontrada al vetriolo su Berlusconi-La Russa: a seguire l’intervento di Siani

“Mentre fuori c’è l’inverosimile con l’aumento dei prezzi, al Senato è successo veramente di tutto, con l’elezione del presidente, il signor Ignazio La Russa”, così a Striscia la notizia, su Canale 5, Vanessa Incontrada ha introdotto il monologo politico di Alessandro Siani sulla surreale giornata romana. Le cose non sono andate secondo le attese di Giorgia Meloni: alla prima prova il centrodestra si è diviso. Difatti Ignazio La Russa è diventato presidente del Senato, come ha fortemente voluto la leader di Fratelli di Italia, ma col soccorso “anonimo” delle opposizioni. (continua a leggere dopo le foto)

Siani e la battuta sullo zio: “Al dottore invece di mandare le analisi del sangue ha inviato le bollette!”

“Nel Paese la gente non ce la fa più. Mio zio il mese scorso si è confuso e invece di mandare al dottore le analisi del sangue ha mandato le bollette. Gli ha chiesto: ‘Dotto’, quanto mi resta?’. ‘Se le pagate tutte, niente!'”, ha ironizzato il comico napoletano a “Striscia la notizia”. “E mentre gli italiani stanno messi così, tutti hanno visto cos’è successo tra Berlusconi e La Russa. Due alleati della stessa maggioranza hanno litigato in maniera imbarazzante”, ha aggiunto. (continua a leggere dopo le foto)

Scontro La Russa e Berlusconi: l’apertura esilarante a “Striscia la notizia” di Vanessa Incontrada al monologo di Alessandro Siani

“Berlusconi si è giustificato: ‘Io a La Russa l’ho mandato a quel paese perché gli volevo far fare il ministro degli Esteri’. Risposta di La Russa: ‘Pure io ti ho mandato a fare in bagno, e mica ti ho mandato a ca… a ca… a casa!’. Ormai stavano litigando tutti, non erano più parlamentari ma concorrenti della casa del Grande Fratello. Non stavano votando La Russa, stavano votando Orietta Berti”, ha ripreso Siani. Poi la conclusione sui misteriosi voti per La Russa: “Non l’ha votato, il Pd, Renzi e nemmeno i 5 Stelle. So io chi ha votato La Russa: l’ha votato Mark Caltagirone”. (continua a leggere dopo le foto)

Eletti al Senato e alla Camera rispettivamente Ignazio La Russa e Lorenzo Fontana

Chissà cosa dirà stasera Alessandro Siani: certamente riserverà delle battute anche a Lorenzo Fontana, eletto oggi come presidente della Camera. La XIX legislatura, lo ricordiamo, è la prima con il taglio di 345 parlamentari (sono 400 alla Camera e 200 al Senato). Ieri, giovedì, Ignazio La Russa (Fratelli d’Italia) è stato eletto presidente di Palazzo Madama alla prima votazione con 116 voti (era richiesta la maggioranza assoluta di 104). Oggi Lorenzo Fontana (Lega) è stato eletto presidente di Montecitorio alla quarta votazione con 222 voti (la maggioranza semplice richiesta era di 235). Leggi anche l’articolo —> Ignazio La Russa, avete mai visto il figlio? E’ un noto cantante eppure nessuno l’ha mai saputo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure