Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Lucca Comics 2022, Tim Burton confessa: “Sono stato Mercoledì tutta la vita”

Lucca Comics 2022, Tim Burton confessa: “Sono stato Mercoledì tutta la vita”

Tim Burton Lucca Comics 2022

Serie tv Il regista Tim Burton è stato l’ospite d’onore al Lucca Comics 2022. Il festival della cultura pop, terminato ieri, ha proiettato in anteprima “Mercoledì”, la prima serie tv del visionario del cinema. Lo sceneggiato sarà disponibile su Netflix dal 23 Novembre 2022. La serie tv di Tim Burton presentata al Lucca Comics 2022 racconta la vita di mercoledì Addams. La sua esistenza da studentessa alla Nevermore Academy cambierà drasticamente quando inizierà a padroneggiare le sue abilità psichiche. Verrà infatti coinvolta in un mistero risalente a 25 anni prima dove vedere partecipi anche i suoi genitori.

Jenna Ortega interpreta la protagonista Wednesday Addams; Catherine Zeta-Jones (Morticia Addams), Luis Guzmán (Gomez Addams) e Isaac Ordonez (Pugsley Addams) interpretano gli altri ruoli iconici della famiglia Addams. Tim Burton ha diretto i primi 4 episodi della serie, creata da Alfred Gough e Miles Millar.

>> “Wednesday”, su Netflix arriva la serie sulla primogenita della famiglia Addams

Tim Burton al Lucca Comics 2022: «Mi sentivo come lei da ragazzo a scuola»

Il regista Tim Burton al Lucca Comics 2022 entra nel mondo macabro e soprannaturale della Famiglia Addams con la nuova serie “Mercoledì”. La serie Netflix, in uscita il 23 novembre, è basata su Mercoledì Addams, di solito disegnata come una bambina, ora invece è una adolescente che frequenta il liceo. Tim Burton, noto per aver mescolato lo strano e l’affascinante nei film che includono “Edward mani di forbice” e “Big Fish”, dirige i primi quattro degli otto episodi della nuova serie.

«Sento che è stato scritto per me perché… mi sentivo come lei da ragazzo a scuola», confessa Burton al festival della cultura pop di Lucca Comics and Games. «Quella sensazione sulla famiglia, la scuola, la tecnologia, la terapia, mi ha semplicemente parlato… quindi è stato molto facile identificarsi con tutto questo. La famiglia Addams è stata realizzata molto bene in diversi modi. Mi piace l’idea di concentrandosi su mercoledì e vedendola da adolescente».

Tim Burton Mercoledì Addams

La serie affronta il trauma e la salute mentale con Mercoledì, interpretata da Jenna Ortega, in visita da un terapeuta – le scene che Burton ha detto erano importanti per lui personalmente. «Ho ancora problemi… mi sento molto fortunato… ho avuto uno sblocco, che si tratti di disegnare o fare film, per esercitare in qualche modo alcuni di quei demoni e affrontare alcuni di questi problemi», ha detto Burton. «E quindi vederla… e come affronta la cosa era importante per me».

Tim Burton Mercoledì Addams
Tim Burton Mercoledì Addams

>> Serie Tv Novembre e Dicembre 2022: tutti i titoli da non perdere

Tim Burton sostiene Johnny Depp dopo la vicenda con Amber Heard

“Mercoledì” vede Catherine Zeta-Jones e Luis Guzman nei panni dei genitori di Wednesday, Morticia e Gomez Addams, mentre Christina Ricci, che ha interpretato Mercoledì in due film degli anni ’90, interpreta l’insegnante Miss Thornhill. Ricci ha già lavorato con Burton in “Sleepy Hollow”, insieme a Johnny Depp, un frequente collaboratore di Burton. Alla domanda se lavorerà di nuovo con Depp, che sta cercando di ricostruire la sua carriera dopo una brutta lotta per diffamazione con la sua ex moglie Amber Heard, Burton ha detto: «Se la cosa giusta fosse in giro, allora sicuramente. Non ne ho davvero, lavorerò con la mia ex moglie o i miei amici o questo o quello perché… faccio le cose solo perché le voglio».

>> “The Witcher: Blood Origin”, su Netflix arriva lo spin-off di “The Witcher”

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure