Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Anziana abbandonata in casa, l’agghiacciante scoperta sulla figlia

Anziana morta Montelibretti

Una donna di 84 anni è rimasta da sola, abbandonata a sé stessa nella sua abitazione per giorni senza cibo né acqua e senza un telefono per chiamare i soccorsi. È successo nella casa di via dei Salici a Montelibretti, in provincia di Roma. Sono stati i carabinieri ad accorgersi della situazione. Lo scorso 12 giugno, le forze dell’ordine erano arrivate sul posto per notificare un atto, nessuna risposta suonando il citofono ma si sono accorti di un forte odore proveniente dall’appartamento. Poi il tragico ritrovamento: l’anziana signora era morta, riversa sul pavimento della sua abitazione di Montelibretti. I carabinieri hanno quindi avviato le indagini e hanno fatto una sconvolgente scoperta sulla figlia. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Piove cenere in Italia, intervengono i soccorsi: cosa sta succedendo (VIDEO)

Leggi anche: Pensioni, la pessima notizia per gli italiani: cosa accadrà a breve

Montelibretti, anziana trovata morta in casa: la figlia l'ha abbandonata

Montelibretti, anziana trovata morta in casa

Lo scorso 12 giugno 2024, i carabinieri si erano presentati in casa della donna per notificare un atto. Nessuno ha risposto al campanello, ma una finestra era aperta. I carabinieri, sentendo un forte odore provenire dalla casa, sono entrati dalla finestra e una volta dentro hanno trovato il cadavere della proprietaria, Margherita Battazza, una donna di 84 anni. Il cadavere dell’anziana era riverso a terra, a coprirla parzialmente un lenzuolo. I carabinieri hanno quindi iniziato le indagini. Margherita era cieca, e le sue condizioni erano peggiorate dopo la morte del marito durante il periodo del Covid. Così l’anziana disabile era stata affidata alla figlia Antonella. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Orrore contro la famiglia di Michael Schumacher: scatta l’arresto

Leggi anche: Meteo, il caldo ha le ore contate: quando torna il fresco

Antonella abbandona la madre disabile per andare in vacanza con i figli

I carabinieri si sono subito accorti che qualcosa non tornava. Nessuno si stava prendendo cura di Margherita da giorni: la dispensa era vuota e la donna non aveva un telefono. Poi l’atroce scoperta. Antonella Marella, la figlia dell’anziana che si sarebbe dovuta prendere cura di lei, l’aveva abbandonata per andare in vacanza in Abruzzo con i due figli di 8 e 16 anni. Le indagini hanno evidenziato che quella famiglia stava vivendo enormi problemi. “Da quella villetta arrivavano sempre urla per litigi tra madre e figlia. Il padre era il perno di quella famiglia ma dopo la sua morte in periodo di Covid tutto è andato in rovina”, ha raccontato un vicino di casa a La Repubblica. Nessuno si sarebbe mai aspettato però, che Antonella avrebbe fatto questo alla madre. “Era sorridente, anche simpatica, aveva legato con altri turisti, molto indaffarata e impegnata coi due ragazzi. Era sempre al telefono”, ha detto chi la conosceva. Cos’è successo quindi ad Antonella?

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure