Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Abu Dhabi, attacco con droni all’aeroporto: si registrano morti e feriti

Questa mattina, 17 Gennaio 2022, è avvenuta una vera e propria tragedia ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti, che sorge su un’isola del Golfo Persico, al largo del continente. Come riportato dalla tv panarabo-saudita al Arabiya, un attacco aereo eseguito con droni e attribuito agli insorti yemeniti filo-iraniani Huthi ha provocato una serie di esplosioni e un incendio nella capitale. Da una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, si registrano diversi morti e feriti. Vediamo nel dettaglio che cos’è successo. (Continua dopo la foto)

Abu Dhabi, attacco con droni all’aeroporto: si registrano morti e feriti

Come riportato dalla Tv panarabo-saudita al-Arabiya e ripreso dall’ANSA, questa mattina, 17 Gennaio 2022, un attacco aereo eseguito con droni e attribuito agli insorti yemeniti filo-iraniani Huthi ha provocato una serie di esplosioni e un incendio ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti. Da sempre l’Arabia Saudita e gli Emirati sono rivali in Yemen degli insorti Huthi. Poco prima del presunto attacco, gli Huthi hanno annunciato di essere in procinto di avviare una “vasta campagna militare”. Infatti, poco dopo la tragedia, gli insorti hanno confermato di esserci loro dietro agli attacchi contro le installazioni petrolifere degli Emirati Arabi Uniti nella regione della capitale Abu Dhabi. Stando a quanto riportato dalle fonti locali, tre persone (due cittadini indiani e uno pachistano) sono state uccise. I feriti sono sei ma il bilancio potrebbe aggravarsi nelle prossime ore. (Continua dopo la foto)

Una tragica notizia

Come riportato dal Jerusalem Post e ripreso da Open, tre autocisterne sono esplose nell’area industriale, vicino agli impianti di stoccaggio della compagnia petrolifera ADNOC, mentre un incendio è scoppiato in un nuovo cantiere dell’aeroporto internazionale della città. Secondo quanto riferito dalla Polizia di Abu Dhabi, i droni sono stati avvistati nell’area prima dell’esplosione. Infine, l’agenzia di stampa Wam ha spiegato che le autorità hanno aperto un’indagine e che non si registrano danni significativi. L’emittente al-Arabiya ha fatto sapere che il traffico aereo non è stato colpito dagli incendi, nonostante siano stati sospesi i voli per precauzione.

Terribile schianto dopo un tentativo di atterraggio: l’aereo è precipitato in Italia. Cos’è successo

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004