Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Baba Vanga, la terrificante profezia sulla Regina si è avverata: cosa ci aspetta ora

Baba Vanga, la terrificante profezia sulla Regina si è avverata: cosa ci aspetta ora

Oltre a Nostradamus, anche Baba Vanga, famosa sensitiva vissuta in Bulgaria, avrebbe predetto la morte della Regina Elisabetta II. La veggente, inoltre, avrebbe predetto per l’anno corrente nuove sventure. Le sue profezie fanno venire i brividi. In questo articolo vi sveliamo tutto quello che avrebbe predetto Baba Vanga per l’anno corrente. (Continua dopo la foto…)

Baba Vanga, le profezie della famosa mistica si stanno avverando

Chi è Baba Vanga

Baba Vanga è una famosa mistica nata a Strumica, nell’odierna Macedonia del Nord, e vissuta nei primi anni del Novecento. Da piccola rimase orfana di madre e fu curata da amici di famiglia e vicini. Il padre, infatti, venne arruolato nell’esercito bulgaro durante la prima guerra mondiale. Baba crebbe in povertà e perse la vista a causa di un terribile tornado che la travolse e le coprì gli occhi di sabbia e polvere. La giovane si avvicinò così al misticismo, attirando l’attenzione di un gran numero di persone. Addirittura leader politici le fecero visita durante il secondo conflitto mondiale per capire quale fossero le loro sorti. Vanga è morta nell’agosto del 1996 per le complicazioni di un cancro al seno, ma è riuscita lo stesso a scrivere previsioni fino al 5079. Esse vengono rivelate ogni anno dai suoi seguaci. (Continua dopo la foto…)

Baba Vanga, nuova profezia per il 2022: si parla di una seconda pandemia

La profezia sulla Regina Elisabetta e cosa ci aspetta ora

Anche Baba Vanga, come Nostradamus, avrebbe predetto la morte della Regina Elisabetta. Ciò che intimorisce, però, è che tra le varie sventure che capiteranno nell’anno corrente non c’è solo la morte della famosa sovrana. Per il 2022, infatti, la sensitiva vissuta in Bulgaria ha predetto temperature elevate, crescenti siccità, tali da costringere i governi a prendere provvedimenti d’emergenza. Ha parlato inoltre della comparsa in Siberia di un nuovo virus letale, peggiore addirittura del Covid-19. Tale morbo sarebbe rimasto congelato a lungo e adesso sarebbe pronto ad attaccare la popolazione mondiale. Baba ha inoltre predetto un enorme attacco di locuste nelle piantagioni indiane, alluvioni nei paesi asiatici e in Australia, oltre al ruolo disastroso della tecnologia, che ci ha resi incapace di distinguere il reale dal virtuale.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure