Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Calcio italiano in lutto, morto l’ex calciatore in un incendio

calcio italiano in lutto

Social. Calcio italiano in lutto, è morto all’età di cinquantotto anni un ex calciatore. L’uomo si trovava all’interno della sua abitazione quando le fiamme hanno iniziato a propagarsi causando l’incendio che lo ha portato alla morte. Scopriamo insieme chi era e i dettagli di questa tragica vicenda. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Rocco Siffredi in lacrime fa una rivelazione terrificante

Leggi anche: Kate Middleton avvistata con William in un negozio: come sta davvero

calcio italiano in lutto

Calcio italiano in lutto, è morto l’ex calciatore

Calcio italiano in lutto. Nella serata di ieri, domenica 17 marzo 2024, si è verificato un incendio in un’abitazione di Valmadonna, una frazione di Alessandria, con un bilancio di una persona deceduta e due feriti. La vittima dell’incendio è Emanuele Panizza, 58 anni, ex difensore dell’Alessandria Calcio, squadra conosciuta come i ‘Grigi’, nel periodo compreso tra il 1983 e il 1988, come riportato da “La Stampa”. Emanuele, noto in città come ‘Lele’, era una figura molto rispettata. (Continua a leggere dopo la foto)

calcio italiano in lutto

Calcio italiano in lutto, chi era “Gigi” Panizza: vita e carriera

Emanuele Panizza aveva anche giocato tra i campionati di serie D ed Eccellenza con il Derthona e la Valenzana, tra il 1996 e il 2001, prima di ritirarsi dal calcio. Negli anni successivi, aveva condiviso la sua esperienza organizzando stage per giovani calciatori e partecipando all’ultima partita delle vecchie glorie nell’estate del 2023. Dopo la notizia della sua morte, molti amici e sostenitori dei ‘Grigi’ lo stanno commemorando e ricordando con affetto. (Continua a leggere dopo la foto)

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure