Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Caso Angela Celentano, potrebbe arrivare la “svolta”: le ultimissime

Caso Angela Celentano, potrebbe arrivare la “svolta”: le ultimissime

Qualche giorno fa il settimanale “Giallo” (Cairo Editore), diretto da Andrea Biavardi ha dedicato un articolo ad un caso di cronaca ancora irrisolto. La giornalista Angela Corica ha scritto un pezzo dal titolo Angela Celentano nel 2023 potrebbe arrivare la svolta, in cui cerca di rimettere insieme i tasselli del giallo della bimba di 3 anni scomparsa il 10 agosto del 1996 durante una gita con i genitori sul Monte Faito. Non solo: nel testo ci sono anche le recenti dichiarazioni di Luigi Ferrandino, l’avvocato della famiglia della piccola. Leggi anche l’articolo —> Come Angela Celentano, anche lei scomparsa così: la storia

Caso Angela Celentano, potrebbe arrivare la “svolta”: le ultimissime

Angela Celentano, la bimba scomparsa dal monte Faito durante una gita con la famiglia e gli amici della Chiesa evangelica, è nata l’11 giugno 1993. Oggi, dunque, se fosse viva, avrebbe 29 anni. I genitori Catello e Maria e le due sorelle non hanno mai smesso di sperare un giorno di poter riabbracciare Angela, sparita intorno all’una del 19 agosto 1996. (continua a leggere dopo le foto)

Le ricerche continuano incessanti

Le ricerche continuano incessanti, da alcune settimane circola la notizia, giunta dal Sud America, di una somiglianza importante di una donna con la bimba scomparsa. L’avvocato della famiglia Celentano, che conduce le ricerche, dottor Luigi Ferrandino, secondo quanto riportato da “Giallo”, ha rivelato: «Siamo vicini ad acquisire il materiale biologico per effettuare l’esame del DNA». Soltanto attraverso quest’ultimo si potrà chiarire ogni dubbio, come specifica anche “Positano News”, che ha riportato una parte dell’articolo e approfondito un aspetto del caso. Dagli ultimi dati statistici emerge che sono tantissime le persone scomparse. (continua a leggere dopo le foto)

Angela Celentano

Caso Angela Celentano, potrebbe arrivare la “svolta”: gli ultimi dati sulle persone scomparse

Secondo quanto riportato nell’ultimo Report del Commissario Straordinario del Governo per le Persone Scomparse, solo nel primo semestre 2021, sono state 7.947 le segnalazioni di persone scomparse (3.467 italiane e 4.480 straniere), di queste, solo metà sono state ritrovate (3.928). Inoltre sempre gli ultimi dati mostrano un forte peggioramento (oltre il 50%) rispetto ai numeri del 2020 quando, anche a causa della pandemia e del relativo lockdown, i casi segnalati erano diminuiti. Per questa ragione bisognerebbe prevenire. Molte sono le istituzioni che si occupano delle persone scomparse in Europa, come “Missing Children Europe”, ma anche due esempi italiani: la trasmissione “Chi l’ha visto?” e l’Associazione Penelope. Leggi anche l’articolo —> Angela Celentano, la notizia improvvisa: dovrebbe succedere in questi giorni

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure