Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Meloni, primi attacchi feroci dalla Russia: cosa ricorda il suo governo

Meloni, primi attacchi feroci dalla Russia: cosa ricorda il suo governo

Giorgia Meloni governo

Giorgia Meloni governo al via, attacchi durissimi dalla Russia – Come prevedibile ha già preso il via la valanga di fango da Mosca a Meloni. “Rappresentante del sesso debole” e insediata nell’anniversario “della Marcia su Roma”, si legge sulla stampa russa che critica fortemente la neo presidente del Consiglio italiana per le sue posizioni atlantiste sull’Ucraina. Stiamo parlando del Il Moskovskij Komsomolets, una testata accreditata al Cremlino. Leggi anche l’articolo —> Governo Meloni, Corona choc ad “Accordi&Disaccordi”: “Facce vecchie”

Giorgia Meloni, governo al via: primi attacchi durissimi dalla Russia

Attacchi gravi alla presidente del consiglio italiana Giorgia Meloni arrivano dalla Russia. Il Moskovskij Komsomolets, una testata legata al Cremlino, scrive nel titolo e sottotitolo: “Il nuovo Presidente del Consiglio Meloni ha ricordato della marcia di Mussolini. Riuscirà il governo italiano di estrema destra a mantenere le promesse?”. L’articolo in realtà riprende il «The Guardian», che viene citato: “L’inizio del regno di Meloni coincide con la celebrazione, il 28 ottobre, del centenario della marcia su Roma di Benito Mussolini e dei suoi reparti armati fascisti di Milano”. (continua a leggere dopo le foto)

Giorgia Meloni governo

Commenti feroci da Mosca: il governo italiano continua ad essere vicino a Kiev

“Georgia Meloni è la prima donna a guidare il governo italiano…”, le osservazione della Nezavisimaja Gazeta. “Ha promesso di difendere gli interessi dell’Italia, pur aderendo alla linea paneuropea e atlantica, anche per quanto riguarda il conflitto russo-ucraino. A capo della Farnesina c’è Antonio Tajani, vicepresidente del partito Forza Italia. Uno dei suoi primi atti è chiamare il suo omologo ucraino Dmitro Kuleba”, si legge ancora. La Nezavisimaja rammenta poi il parere dell’ambasciatore russo in Italia Sergei Razov che ha detto che non si aspetta un cambiamento nella rotta di Roma verso Mosca, “dal momento che il nuovo gabinetto ha tracciato una linea per sostenere Kiev e rispettare le sanzioni anti-russe”. (continua a leggere dopo le foto)

Giorgia Meloni, governo al via dopo il passaggio della campanella con Draghi

Voennoe Obosrenie, come riporta oggi «Libero Quotidiano», usa termini maschilisti per indicare il primato della Meloni: “È la prima volta nella storia che il governo di questo paese dell’Europa meridionale è guidato da un rappresentante del sesso debole”. E ancora, si legge: “Il governo Meloni in Italia è chiamato, da alcuni esperti il ‘nuovo governo Berlusconi’, nel senso che un tempo Meloni lavorava sotto la sua guida”. Critiche a cui la diretta interessata non ha risposto. (continua a leggere dopo le foto)

Meloni Draghi campanella

Il messaggio di Meloni al Papa

Giorgia Meloni si è insediata ieri a Palazzo Chigi: dopo la cerimonia della campanella con il premier uscente Mario Draghi ha presieduto il primo Consiglio dei ministri, aprendo la riunione con un sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Su Twitter Giorgia Meloni ha ringraziato il Papa: “Ringrazio Sua Santità Papa Francesco per il pensiero che ha voluto rivolgere all’Italia in questa giornata così importante per il Governo che ho l’onore di presiedere”. (continua a leggere dopo le foto)

meloni draghi

Meloni, governo al via: la cerimonia della campanella con Draghi e il primo Cdm

L’incontro con Draghi è avvenuto nel massimo della cordialità: il premier uscente ha accolto con calore, in cima allo scalone d’onore di palazzo Chigi, Giorgia Meloni con un “Come stai? Benvenuta”. Lei, commossa, ha replicato: “Una cosa impattante emotivamente”, facendo riferimento anche al picchetto d’onore che l’ha accolta nel cortile. I due si sono stretti la mano e Draghi ha aggiunto: “Ti trovo benissimo”. La premier incaricata ha ringraziato e insieme si sono concessi ai fotografi nella sala delle Galere. Poi il faccia a faccia di circa un’ora. Al termine Draghi ha consegnato a Giorgia Meloni la campanella del Consiglio dei ministri formalizzando il passaggio delle consegne. Leggi anche l’articolo —> Reddito di cittadinanza, cosa farà Giorgia Meloni: gli eventuali cambiamenti

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure