Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Perde il controllo della moto e si schianta: la reazione del figlio è agghiacciante

Perde il controllo della moto e si schianta: la reazione del figlio è agghiacciante

incidente moto contro palo

Incidente moto contro palo. Tragico incidente nella serata di ieri, venerdì 13 gennaio 2023, intorno alle ore 21. Una moto di grossa cilindrata si è schiantata contro un palo dell’illuminazione. Il motociclista ha perso la vita. La reazione del figlio, accorso dopo aver ricevuto la notizia, è stata veramente agghiacciante. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Infermiera soccorre la vittima di un incidente: dopo fa una terribile scoperta

Incidente stradale, moto si schianta contro palo

Tragedia nella serata di ieri, 13 gennaio, verso le 21 sulla Castellana, ai confini tra Mestre e Martellago. Un motociclista ha sbandato ed è caduto dalla moto, che è finita contro un palo dell’illuminazione pubblica. L’uomo ha perso la vita. L’incidente è avvenuto a Trivignano, ai confini tra Mestre e Martellago. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo deceduto sarebbe un 62enne di Trivignano. Egli stava viaggiando in direzione di Martellago e l’uscita di strada sarebbe avvenuta dopo il centro di Trivignano, in un tratto rettilineo. Il centauro ha perso il controllo della sua moto, finendo prima addosso ad un paletto metallico di delimitazione della carreggiata e poi contro il lampione dell’illuminazione pubblica. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Aereo si schianta contro autopompa, terribile incidente in pista: diversi morti

La reazione del figlio

Dolore e sgomento a Trivignano, dove un uomo di 62 anni ha perso la vita in seguito ad un incidente stradale. Era in sella alla sua moto di grossa cilindrata quando ha perso il controllo della stessa ed è andato a sbattere prima contro un paletto metallico di delimitazione della carreggiata e poi contro il lampione dell’illuminazione pubblica.

Poco dopo la tragedia, avvenuta tra Mestre e Martellago, sul luogo dell’incidente è arrivato il figlio della vittima. La sua reazione è stata veramente agghiacciante. Egli, in preda alla disperazione per la morte del padre, ha iniziato a prendere a calci la moto di grossa cilindrata, quasi come se fosse stata lei colpevole. Reazione ovviamente più che giustificata, visto che il ragazzo aveva appena perso il padre. Una tragedia che non augureremmo a nessuno.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure