Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Australia, bambina di 11 incinta: dopo i controllo la terribile diagnosi

Australia, bambina di 11 incinta: dopo i controllo la terribile diagnosi

Australia bambina incinta

Social. Australia, bambina di 11 incinta: dopo i controllo la terribile diagnosi. La storia che stiamo per raccontarvi ha dell’incredibile e potrebbe essere adatta come trama di un film, ma è tutto vero. L’esistenza di Cherish-Rose Lavelle di appena 11 anni stava per finire in modo tragico e assurdo. I fatti si sono svolti nel Queensland, in Australia. La ragazzina aveva la pancia molto gonfia, così tanto che i medici erano convinti che fosse incinta. Poi, dopo i dovuti controlli, hanno invece scoperto che nel suo addome si annidava un tumore di 10 chili. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche –> Cagliari, molesta bambina in un parco: preso a calci e pugni dalla folla

Australia, bambina di 11 incinta: dopo i controllo la terribile diagnosi

Parlando al Fraser Coast Chronicle,come riportato da Caffeina, la mamma di Cherish-Rose Lavelle ha detto: “Sento spesso di famiglie costrette ad affrontare problemi simili, ma non pensi mai che possa davvero succedere a te. Cherish-Rose mi diceva che era stanca tutto il giorno, restava letto anche 12 ore. Aveva molto dolore, quindi il giorno dopo l’ho portata dai dottori”. Dopo accertamenti e test specialistici a Brisbane, i medici hanno scoperto che la piccolina aveva un tumore allarmante di 10 kg che cresceva sulle sue ovaie, risultato di un aggressivo carcinoma alle cellule germinali che, secondo quanto riferito, causava molto dolore a Cherish-Rose ed era arrivato a influenzare anche la sua personalità: “Una volta era una bimba spumeggiante e allegra. Negli ultimi due mesi ho notato che era cambiata e non era la bambina normale e felice che cantava tutto il giorno”. (Continua a leggere dopo le foto)

La speranza è l’ultima a morire

Per la piccola ora inizia un percorso difficile, ma la speranza è l’ultima a morire. La famiglia è stata informata comunque che la chemioterapia ridurrà rapidamente il massiccio tumore e che Cherish-Rose potrà poi essere sottoposta ad un intervento chirurgico per la rimozione totale della massa: “Anche se ha ancora un lungo viaggio da fare, è confortante sapere che c’è una grande possibilità che possa tornerà ad essere la ragazzina che era prima. Cherish-Rose già ha capito che perderà i suoi capelli e dovrà passare attraverso tutte una serie di cose sfortunate, ma ha il sostegno della sua famiglia e dei suoi amici e la quantità di supporto da parte della comunità è stata incredibile”.

Leggi anche –> Tragedia allo zoo, bambina di 3 anni finisce in ospedale: attaccata da un animale

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure