Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Cagliari, molesta bambina in un parco: preso a calci e pugni dalla folla

Cagliari, molesta bambina in un parco: preso a calci e pugni dalla folla

Cagliari, molesta bambina in un parco: preso a calci e pugni dalla folla – Stava giocando al parco in un giorno di pausa dalla scuola, quando un uomo, che non aveva mai visto prima, ha iniziato a molestarla. La bambina di soli 10 anni, però, ha avuto la prontezza di reagire, urlando a squarciagola per attirare l’attenzione. Nel giro di poco, nel parco di via Talete, a Cagliari, si è radunato un gruppo di persone, che ha individuato il molestatore. La folla lo ha inseguito e una volta raggiunto ha cominciato a prenderlo a calci e pugni. Leggi anche l’articolo —> Bambino di 11 anni scomparso trovato morto: fermata la madre

Cagliari, molesta bambina in un parco: preso a calci e pugni dalla folla

Nel parco di via Talete, nel quartiere del Cep, a Cagliari, un uomo di 35 anni è stato inseguito e pestato a sangue da alcuni adulti, che lo hanno individuato come il molestatore di una bambina di 10 anni. Le urla della piccola e di altri coetanei che giocavano con lei avevano infatti richiamato l’attenzione di alcune persone, che hanno raggiunto l’uomo per poi fermarlo e riempirlo di botte. Nei pressi del parco stava transitando in quel momento una pattuglia della Polizia locale che notando l’assembramento di persone si è fermata. Una fortuna questa per il giovane, che è stato così “salvato” dal linciaggio. Il 35enne è stato condotto al comando della municipale e poi al pronto soccorso per essere medicato. L’uomo, incensurato, è stato denunciato per molestie sessuali ad una minore. (continua a leggere dopo le foto)

molesta bambina al parco

molesta bambina al parco

Non sono noti i dettagli della scabrosa vicenda

Non sono noti i dettagli della scabrosa vicenda: secondo quanto ricostruito da alcuni media il 35enne si sarebbe avvicinato alla bambina, molestandola sessualmente. È verosimile che l’uomo abbia iniziato a toccare la piccola, generando l’immediata repulsione da parte della giovane vittima, che insieme ai suoi amichetti ha cominciato a gridare. (continua a leggere dopo le foto)

molesta bambina al parco

Cagliari, molesta bambina al parco: i genitori e altri adulti presenti lo aggrediscono

Come dicevamo soltanto dopo il pestaggio, è intervenuta anche la polizia che ha notato un anomalo assembramento di persone. Sono state proprio le forze dell’ordine a salvare il presunto pedofilo da un pestaggio ancora più pesante. Il 35enne, incensurato, è stato portato in caserma, poi al pronto soccorso per le ferite riportate al volto. Per lui è scattata la denuncia per violenza sessuale a una minore. Leggi anche l’articolo —> Bimbo muore in 48 ore, sembrava un normale raffreddore: l’annuncio del padre

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure