Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Papa Francesco, spunta testo segreto del cardinal Pell: “Un disastro”

Papa Francesco, spunta testo segreto del cardinal Pell: “Un disastro”

Stando al cardinale George Pell, morto qualche giorno fa all’età di 81 anni, il papato di Francesco è “un disastro sotto molti punti di vista” e sarebbe addirittura una “catastrofe”. Il religioso, lo ricordiamo, è stato uno dei principali aiutanti del Santo Padre, fino a quando non si è dimesso perché costretto a fare i conti con le pesanti accuse di abusi sessuali sui minori. Forse anche per questa ragione ha scelto di pubblicare le sue opinioni sotto pseudonimo per un blog del Vaticano? Vediamo di cosa si tratta. Leggi anche l’articolo —> Papa Francesco “soffre”: il rumor sulle dimissioni

Papa Francesco, spunta testo segreto del cardinal Pell: “Un disastro”

Era tra i più stretti collaboratori di Papa Francesco, ma lo definiva “una catastrofe”. Dopo la morte, è saltato fuori che era proprio lui l’autore di un testo anonimo circolato tra i cardinali. Parole le sue che ora molti stanno interpretando come una sorta di manifesto per l’ala conservatrice che guarda già al conclave. Secondo quanto scritto da Pell, in quest’articolo uscito tempo fa su un blog del Vaticano, l’attuale gestione della Chiesa sposta “Cristo sotto Papa Francesco”. Con quest’ultimo la Santa Sede avrebbe raggiunto “un basso prestigio”. Ad un certo punto, come riporta “Fanpage”, tra i tanti siti ad aver riportato parzialmente il discusso pezzo, si legge: “I commentatori di ogni scuola, anche se per ragioni diverse… concordano sul fatto che questo pontificato è un disastro sotto molti aspetti; una catastrofe”. (continua a leggere dopo le foto)

Secondo il religioso le scelte di Bergoglio sono state spesso “politicamente corrette”

Secondo Pell le decisioni di Bergoglio sono state spesso “politicamente corrette”. Bergoglio è accusato di aver taciuto su questioni morali centrali, come le violazioni dei diritti umani a Hong Kong e nella Cina continentale e l’invasione russa dell’Ucraina. Parole che ora riemergono e che arrivano mentre il Papa continua a dare pubbliche attestazioni di stima nei confronti del cardinale scomparso. (continua a leggere dopo le foto)

Papa Francesco, il cardinal Pell boccia il suo pontificato: cosa si legge nell’articolo

Pell era arrivato ad indicare alcuni doveri del futuro pontefice: “I primi compiti del prossimo Papa saranno ripristinare la normalità, ripristinare la chiarezza dottrinale nella fede e nella morale, ripristinare un giusto rispetto della legge e garantire che il primo criterio per la nomina dei vescovi sia l’accettazione della tradizione apostolica”. Sandro Magister, il giornalista italiano che ha pubblicato l’articolo all’epoca, ha detto a Reuters che il cardinale Pell aveva insistito perché quel testo fosse pubblico. Dal Vaticano intanto tutto tace. Leggi anche l’articolo —> Funerali Papa Ratzinger, Costanzo rompe il silenzio: perchè c’erano così tante persone

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure