Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Papa Francesco, la terribile profezia sulle sue dimissioni

Papa Francesco, la terribile profezia sulle sue dimissioni

Da tempo si vocifera che Papa Francesco possa dimettersi. I problemi di salute mettono a rischio il suo episcopato. Bergoglio, però, non vuole mollare. Il Pontefice ha disdetto pochi appuntamenti da quando il suo ginocchio è malconcio. Nel frattempo, però, spunta una terribile profezia sulle sue dimissioni. In questo articolo vi spieghiamo tutto nei minimi dettagli. (Continua dopo la foto…)

Papa Francesco, la notizia sul cancro e le dimissioni: ecco tutta la verità

Papa Francesco si dimette? La sua risposta

Da tempo preoccupano le condizioni di salute di Papa Francesco. Per qualche giorno il Pontefice è stato costretto alla sedia a rotelle per un problema al ginocchio. In alcune uscite pubbliche, Bergoglio si è fatto addirittura accompagnare. Il Papa, però, non ha mai perso il sorriso e soprattutto non ha mai pensato alle dimissioni. Di ritorno dal Canada, ai giornalisti presenti ha detto: “La porta è aperta, ma fino ad oggi non ho bussato a quella porta, non ho sentito di pensare a questa possibilità. Questo non vuol dire che dopodomani non comincio a pensarci. Ma in questo momento sinceramente no”. I fedeli, dunque, possono restare tranquilli: Bergoglio non ha alcuna intenzione di dimettersi, almeno per il momento. Nel frattempo, però, spunta fuori un’incredibile profezia in merito alle sue dimissioni. Di seguito vi sveliamo tutto nei minimi dettagli. (Continua dopo la foto…)

Papa Francesco si dimette? La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno

La terribile profezia

Questo possibile scenario di addio al pontificato di Bergoglio ha fatto tornare in voga le profezie di Malachia. Si tratta di una profezia molto controversa, discussa e discutibile, ma che incute lo stesso timore nei fedeli. La Profezia di Malachia è un testo attribuito a san Malachia, arcivescovo di Armagh, vissuto nel XII secolo, contenente 112 brevi motti in latino, i quali descriverebbero i papi a partire da Celestino II. Dopo i motti, al termine della profezia, è presente un testo in latino che prevedrebbe, durante il pontificato di un certo Pietro Secundus, la distruzione di una città dai sette colli e il giudizio finale. Questa profezia, dunque, fa pensare che ad un certo punto la sequenza dei papi sarà destinata a concludersi e avverrà l’Apocalisse.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure