Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Carlo III, parla il presunto figlio: cosa vuole, l’appello ad Harry

Carlo III, parla il presunto figlio: cosa vuole, l’appello ad Harry

Carlo e Camilla avrebbero un figlio segreto, tale Simon Charles Dorante-Day. L’uomo combatte da anni per essere riconosciuto dai suoi presunti genitori. Difatti, non si tratta di una novità: nel corso degli anni la notizia è già stata affrontata più volte dai tabloid inglesi (e diciamolo ultimamente anche dai media italiani). Adesso però l’australiano, 56 anni, ha rilanciato chiedendo di poter parlare con Harry, il secondogenito di re Carlo III, succeduto ad Elisabetta II. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> https://tvzap.it/social/re-carlo-terribile-profezia-di-nostradamus-cosa-succedera/

Carlo III, parla il presunto figlio: cosa vuole, l’appello ad Harry

Non molla il signor Simon Charles Dorante-Day, 56 anni, che si considera il figlio “segreto” del nuovo re d’Inghilterra, Carlo III. Ormai lo conoscono da un po’ nell’UK: nelle scorse ore però l’uomo è tornato a far parlare di sé un po’ in tutto il mondo per alcune dichiarazioni sul principe Harry, l’ipotetico fratellastro. Il suddetto personaggio ha chiesto proprio di parlare con il marito di Meghan. (continua a leggere dopo le foto)

“Siamo entrambi le pecore nere della famiglia”

L’australiano, 56 anni, ha domandato di poter parlare con Harry: “Siamo entrambi le pecore nere della famiglia. Io e lui avremmo molto di cui parlare, ci lega qualcosa. E sono convinto che mi capirebbe. È stato fregato dal padre Carlo, proprio come me”, ha detto a «7News». Simon, che spesso pubblica dei collage di foto su Facebook per far vedere a tutti la somiglianza con Carlo, ha spiegato di voler incontrare non solo il secondogenito di Lady Diana, ma anche sua moglie Meghan: “La prima cosa che farei se li incontrassi è dare loro un grande abbraccio, penso che ne abbiano bisogno, ad essere onesti. Molte delle critiche che stanno affrontando sono palesemente ingiuste. Mi ha fatto arrabbiare così tanto quando ad Harry è stato detto che non poteva indossare l’uniforme militare al funerale di sua nonna”. (continua a leggere dopo le foto)

Dorante Day, il presunto figlio di re Carlo III ha ricevuto minacce via social

La maggioranza degli utenti che stanno seguendo da vicino la vicenda hanno preso ad attaccare pubblicamente l’uomo sui social con commenti al veleno. Dorante-Day ha dovuto così eliminare alcune osservazioni dalla sua pagina Facebook. “Io e la mia famiglia ci stiamo un po’ stancando di tutti i brutti attacchi e messaggi che riceviamo ogni giorno”, ha scritto in un post. (continua a leggere dopo le foto)

La storia di Simon Charles Dorante Day: qual è la sua versione dei fatti

Simon Charles Dorante-Day, nato a Portsmouth nel Regno Unito il 5 aprile 1966, è stato adottato quando aveva solo otto mesi, prima che la sua famiglia si stabilisse in Australia. I suoi nonni adottivi  “avevano lavorato per la regina e il principe Filippo. La nonna, in punto di morte, gli avrebbe rivelato che era figlio di Carlo e Camilla”, come riferisce “Il Messaggero”. A detta sua (una versione ripetuta tante volte in questi anni) Carlo e Camilla avrebbero iniziato a frequentarsi nel 1965, un anno prima della sua nascita. Stando ai documenti ufficiali, invece, il nuovo re e Camilla si sarebbero incontrati solo cinque anni dopo la nascita del 56enne. Leggi anche l’articolo —> “Re Carlo è un…”: la scioccante teoria spopola nel web. La notizia ha dell’incredibile

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004