Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Royal Family, dopo Kate è il turno di Harry: cos’è emerso

Royal Family, dopo Kate è il turno di Harry: cosa è emerso – Non sembra essere affatto un bel periodo per la Famiglia Reale d’Inghilterra. Dopo lo scandalo della foto ritoccata di Kate Middleton, adesso nel mirino sono finiti anche il Principe Harry e la moglie Meghan Markle. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Kate Middleton, cresce la preoccupazione per la sua salute dopo la foto “incriminata”: ecco cosa si è scoperto

Leggi anche: Kate Middleton è “distrutta”, la verità sulla foto ritoccata

Royal Family, dopo Kate è il turno di Harry: cos’è emerso

Non bastava la bufera sulla foto ritoccata di Kate, ci sono guai all’orizzonte anche per il Principe Harry e sua moglie Meghan Markle. Il tabloid inglese Sun, nella sua edizione digitale, ha difatti passato in rassegna una serie di foto della coppia che potrebbero essere state a loro volta modificate, come rilancia «Gossip e tv». (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Kate Middleton, nuovi retroscena sulla foto: il dettaglio choc

Leggi anche: Loredana Bertè, scoppia il caos dopo il malore: “Tutto finto”

Harry nel mirino del «Sun»: cosa hanno scoperto

Quali sono le foto nel mirino? Il primo scatto analizzato dal «Sun» risale a quando Meghan Markle era incinta della piccola Lilibet. La foto in questione ritrae i due seduti su un prato. Il salice sullo sfondo potrebbe essere stato aggiunto in un secondo momento da un fotografo amico della coppia. Secondo il tabloid britannico sarebbe sospetta anche una cartolina natalizia risalente al 2019.

Scopriamo tutti i particolari nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure