Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Coppa e Salame ritirati dai supermercati per salmonella e listeria

Coppa e Salame ritirati dai supermercati per salmonella e listeria

coppa salame listeria salmonella

Coppa salame salmonella listeria. A seguito di analisi di controllo sono stati ritirati dai supermercati i prodotti “Coppa di suino 100 gr” e “Salame campagnolo” perchè è stata riscontrata in alcuni campioni possibile presenza di Listeria monocytogenes e Salmonella. Il prodotto può essere restituito per ricevere rimborso anche senza esibizione dello scontrino di acquisto. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Nuovo allarme alimentare, ritirati alcuni lotti di uova: pericolo salmonella

Coppa e salame ritirati per salmonella e listeria

Il Ministero della Salute ha pubblicato una nuova allerta alimentare. I prodotti “Coppa di suino 100 gr” e il “Salame campagnolo” sono stati ritirati dal mercato per sospetta presenza di Listeria monocytogenes e Salmonella, riscontrata in alcuni campioni in seguito ad alcune analisi. Per i motivi appena citati, il prodotto, in vendita fino al 24 novembre 2022, non può assolutamente essere consumato. Chi ha acquistato la Coppa o il Salame può restituire il prodotto presso le filiali, ricevendo un rimborso, anche se non si possiede lo scontrino dell’acquisto.

La Listeria e la Salmonella possono essere molto dannose per l’essere umano. Per questo motivo è importante ritirare dal mercato i prodotti che riscontrano questo tipo di batterio. Invitiamo nuovamente chi ha acquistato il prodotto e per fortuna non l’ha ancora consumato, a riportarlo presso le filiali di competenza per ricevere il rimborso. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: I famosi cioccolatini infetti ritirati dal mercato: «Contaminazione da plodia allo stadio larvale»

Ulteriori dettagli

Il richiamo della “Coppa di suino 100 gr”, a marchio Freschi per te (termine minino di conservazione 13 dicembre 2022), e del “Salame campagnolo”, a marchio Gourmet Finest Cuisine (data di scadenza 12 febbraio 2023 e 14 febbraio 2023), è stato comunicato dal gruppo Aldi. I prodotti coinvolti, infatti, sono stati in vendita in tutte le filiali ALDI fino al giorno 24 novembre 2022. Adesso la vendita è stata tempestivamente bloccata e il prodotto può essere restituito in tutte le filiali ALDI per ricevere il rimborso anche senza esibizione dello scontrino di acquisto.

In seguito ad alcune analisi è stata riscontrata in alcuni campioni possibile presenza di Listeria monocytogenes nella Coppa di Suino e di Salmonella nel Salame campagnolo. L’allerta alimentare è stata comunicata anche dal Ministero della Salute.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure