Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ylenia Carrisi, nuove rivelazioni sulla scomparsa: l’oggetto ritrovato trent’anni dopo

ylenia carrisi scomparsa

Ylenia Carrisi scomparsa. Sono trascorsi circa trent’anni dalla scomparsa della figlia di Al Bano Carrisi e Romina Power. Una scomparsa che ha lasciato dietro di sé una scia di interrogativi mai risolti. Solo adesso, a distanza di trent’anni, è stato ritrovato un oggetto che riaccende le speranze della famiglia. (Continua…)

Leggi anche: Al Bano, confessione da brividi sulla figlia Ylenia

Leggi anche: “Mia figlia Ylenia è morta e so come”: la drammatica confessione di Al Bano

La scomparsa di Ylenia Carrisi

La scomparsa di Ylenia Carrisi è avvenuta tra la fine del 1993 e l’inizio del 1994 a New Orleans. La figlia di Al Bano e Romina Power alloggiava presso LeDale Hotel e con lei c’era Alexander Masakela, trombettista di strada ritenuto da tutti un guru con precedenti per molestie e droga. La Carrisi fu vista l’ultima volta in hotel il 6 gennaio 1994. La titolare dell’albergo dichiarò che la ragazza era uscita verso mezzogiorno e non era più tornata. Da quel giorno, Ylenia non è stata mai più trovata. Oggi, a distanza di trent’anni, è stato ritrovato un oggetto che riaccende le speranze della famiglia. (Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva…)

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure