Home » Fuori dal coro, Mario Giordano lite furiosa durante una riunione Mediaset: l’indiscrezione

Fuori dal coro, Mario Giordano lite furiosa durante una riunione Mediaset: l’indiscrezione

Il vaccino per contrastare la pandemia da Covid-19 che dal 2020 ha letteralmente messo in ginocchio il Mondo ha aperto lo scontro tra quelli favorevoli alla piccola punturina e quelli che si dichiarano “no-vax” convinti. Questo scontro tra le due parti si ripercuote sul quotidiano e anche in Tv iniziano i primi litigi legati a questa particolare situazione. In questo ore Mario Giordano, conduttore di Fuori dal coro, sarebbe stato convocato dalla direzione con la motivazione di avere un atteggiamento troppo «accondiscendente» nei confronti dei no vax. (Continua a leggere dopo la foto)

Fuori dal coro Mario Giordano “accusato” di essere accondiscendente coi no vax

Mediaset avrebbe convocato Mario Giordano, volto noto di Fuori dal coro, in riunione facendogli presente di essere “accondiscendente” nei confronti dei no vax. Il noto conduttore, come riportato da Il Tempo, avrebbe risposto: «Chiudetemi il programma se non vi vado bene. Io non sono no-vax, mi pongo solo delle domande». Stando alle varie indiscrezioni, l’azienda avrebbe ammesso: «Noi siamo favorevoli ai vaccini. Punto. Questo è il solo messaggio da diffondere». A questo punto, il noto giornalista avrebbe affermato: «Sono un giornalista, io non mi faccio imbavagliare da nessuno». E da qui ci sarebbe stata un lite furiosa. Come andrà a finire tutta questa storia? Solo il tempo ce lo potrà dire. Sicuramente situazioni del genere legate al tema “vaccino sì, vaccino no” si creeranno spesso.

Chi è il famoso giornalista?

Mario Giordano è nato ad Alessandria il 19 giugno 1966 ed è un giornalista, saggista e conduttore televisivo italiano, direttore del TG4 dal 27 gennaio 2014 al 6 maggio 2018 e dal giorno successivo direttore delle Strategie e dello Sviluppo dell’informazione Mediaset. Laureato in Scienze politiche presso l’Università degli Studi di Torino, la sua carriera è iniziata a Il nostro tempo, settimanale cattolico di Torino, per proseguire, nel 1994, a L’Informazione e, nel 1996, al quotidiano Il Giornale. Dopo varie apparizioni al Maurizio Costanzo Show in qualità di ospite, il debutto in televisione è avvenuto in Rai nel 1997 con Pinocchio, la trasmissione di Gad Lerner, dove veste i panni del Grillo Parlante.

Palinsesti Mediaset 2021/22, i programmi in arrivo in autunno: tantissime novità