Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Telecomando io!”, cosa vale davvero la pena vedere stasera in tv

“Telecomando io!”, cosa vale davvero la pena vedere stasera in tv

Cosa vedere stasera in tv 2 dicembre 2022

News Tv. Cosa vedere stasera in tv 2 dicembre 2022. Siamo sicuri che molti di voi, soprattutto chi non ama il calcio, è già pieno dei Mondiali. La competizione ha letteralmente smontato la programmazione televisiva, soprattutto quella della Rai, rete che trasmette tutte le partite in chiaro. Questa sera, dunque, chi resterà a casa dovrà cercare una valida alternativa alla partita Camerun-Brasile, trasmessa in prima serata su Rai 1. La rubrica di TvZap, “Telecomando io!“, corre in vostre aiuto, fornendovi ben tre consigli su cosa vedere stasera in televisione tra film, serie televisive e programmi d’intrattenimento, in onda sia sulla tv tradizionale che on-demand sulle varie piattaforme. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Canone Rai, brutta sorpresa per gli italiani nel 2023

Cosa vedere stasera in tv 2 dicembre 2022, il capolavoro di Muccino “Padri e figlie” su Rai 3

Questa sera, oltre alla partita del Mondiale tra Camerun e Brasile, la televisione offre una vasta gamma di film. Scegliere è veramente difficile. C’è il genere della commedia su Canale 5 con “10 giorni con Babbo Natale” con Fabio De Luigi e Diego Abatantuono; c’è il genere fantascienza su Italia 1 con “Io Robot” con Will Smith; infine c’è il genere drammatico su Rai 3 con “Padri e figlie“. Noi ci sentiamo di consigliarvi senza alcun dubbio l’ultimo film citato.

“Padri e figlie” è un film del 2015 di Gabriele Muccino con Russel Crowe e Amanda Seyfried. Al centro troviamo la storia di Jake, romanziere di successo rimasto vedovo in seguito ad un grave incidente. Egli si trova a dover crescere da solo l’amatissima figlia Katie e a fare i conti con i sintomi di un serio disturbo mentale. Il film unisce passato e presente attraverso alcuni flashback. Ventisette anni dopo, Katie è divenuta una splendida ragazza e da anni vive a New York lontana dal padre, combattendo contro i demoni della sua infanzia tormentata e la sua incapacità di abbandonarsi ad una storia d’amore.

Vi consigliamo di vedere “Padri e figli” perchè, oltre ad emozionarvi, vi farà anche riflettere. Il film analizza il difficile rapporto che si instaura tra un genitore e i propri figli e in questo caso tra il padre e la figlia. Gabriele Muccino non si smentisce, realizzando un altro capolavoro che riesce a coinvolgere senza ricorrere a particolare stereotipi. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Arriva anche in Italia “Monarch”: la nuova serie tv che racconta della scia della musica Country

La semifinale di “Ballando con le Stelle”

Il secondo consiglio di “Telecomando io!” è la semifinale di “Ballando con le Stelle“. In questo caso, però, siete costretti ad aspettare fino alle 22:10, perchè prima andrà in onda – come già detto – la partita del Mondiale tra Camerun e Brasile. A chi si sta chiedendo come fare per non addormentarsi sul divano aspettando “Ballando con le Stelle“, rispondiamo che l’occasione è troppo ghiotta per addormentarsi. Stasera andrà in onda una delle puntate più importanti della stagione di “Ballando con le Stelle”, nella quale saranno decretati i finalisti di questa edizione.

È un appuntamento imperdibile sia per coloro che hanno seguito il talent show condotto da Milly Carlucci, sia per quelli che vedono per la prima volta il programma. La finalissima è alle porte e già da stasera potrebbe delinearsi il potenziale vincitore del talent show di Rai 1. I concorrenti rimasti in gara sono: Alessandro Egger e Tove Villafor, Alex Di Giorgio e Moreno Porcu, Ema Stokholma e Angelo Madonia, Gabriel Garko e Giada Lini, Iva Zanicchi e Samuel Peron, Rosanna Banfi e Simone Casula. Ballerina per una notte sarà Sara Simeoni. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: “Avvocata Woo” la serie tv Netflix che mostra i due lati dell’autismo

È uscita la serie tv turca “Hot Skull”

Per tutti coloro che stasera non hanno voglia di vedere un film o la semifinale del talent show di Rai 1, ma al contrario vogliono appassionarsi ad una nuova serie televisiva, la nostra rubrica “Telecomando io!” vi consiglia “Hot Skull“, serie turca appena uscita su Netflix.

In “Hot Skull” il mondo è sconvolto da una sorta di epidemia che si diffonde attraverso il linguaggio e la parola. L’unico a esserne immune è Murat Siyavus, ex linguista che si è nascosto per un lungo periodo. Ad un certo punto, però, Murat deve lasciare il suo rifugio ed è inseguito dalle spietate autorità anti-epidemia.
Vi consigliamo di vedere “Hot Skull” perchè sicuramente è molto attuale. Il regista Mert Baykal unisce due temi molto importanti al giorno d’oggi: la libertà di parola e l’epidemia. Una serie originale, dinamica, che vale assolutamente la pena vedere.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure