Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“L’Eredità”, finale sconvolgente da Marco Liorni: esplode l’ira del pubblico

"L’Eredità", pubblico in rivolta dopo la ghigliottina: caos sui social

News tv. “L’Eredità”, pubblico in rivolta dopo la ghigliottina: caos sui social. L’Eredità è un programma televisivo italiano di genere game show, in onda su Rai 1 dal 29 luglio 2002 nella fascia preserale. La nuova edizione del pogramma è condotta da Marco Liorni. Dopo la ghiliottina di ieri sera 13 Gennaio 2024 su X si è scatenata una vera e propria guerra. Il pubblico non ha gradito gli abbinamenti con la parola finale. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “L’Eredità 2024”, tutto quello che c’è da sapere sulla nuova stagione del game show Rai

Leggi anche: “L’Eredità”, ecco chi sarà il nuovo conduttore: fatta la scelta tra Insegno e Liorni

Leggi anche: Flavio Insinna: le sue parole dopo l’addio a “L’Eredità”

Leggi anche: “L’Eredità”, le clamorose parole d’addio di Flavio Insinna: italiani senza parole

“L’Eredità”, pubblico in rivolta dopo la ghigliottina: caos sui social

Nel corso della puntata di ieri sera, 13 Gennaio 2024, de L’Eredità, si è riconfermato campione Daniele Alesini, medico di Foligno il quale sta dominando il programma senza però riuscire a sbancare all’ultimo atto. Alla ghigliottina, Daniele si è qualificato con un montepremi pari a 170mila euro. Poi, però, tre tagli che lo hanno portato a giocarsi 21.250 euro in gettoni d’oro. Le parole indizio erano: fondo, San Vito, barbe, novella e boys. Il campione, dopo averci pensato un po’, ha proposto come soluzione la parola “capo”. Soluzione errata: la parola corretta era “carota”. Questo abbinamento è sembrato un po’ azzardato al popolo di X che si è scatenato contro il programma.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure