Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Isola dei Famosi”, la conduttrice dell’edizione spagnola stroncata dal pubblico: il motivo

News tv. “Isola dei Famosi”, la conduttrice dell’edizione spagnola stroncata dal pubblico: il motivo. La nuova conduttrice dell’edizione spagnola dell’Isola dei Famosi, Alba Renai, sembra una dea: ha i capelli lunghi e gli occhi castani, lo sguardo ipnotico, la pelle abbronzata e un fisico scolpito. Peccato però che non abbia minimamente colpito il pubblico da casa. Un dettaglio di questa conduttrice ha lasciato dell’amaro in bocca ai fan del noto reality. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “Isola dei famosi”, scelto il nuovo opinionista: è un volto noto del Tg5

Leggi anche: “Isola dei famosi 2024”, il noto conduttore Tg entra nel cast

Leggi anche: “L’Isola dei Famosi”, svelati i nomi di altri 5 concorrenti: l’indiscrezione

Leggi anche: Isola dei famosi 2024, ecco chi è la prima concorrente ufficiale

“Isola dei Famosi” Spagna, la conduttrice creata dall’IA non convince il pubblico

La nuova conduttrice dell’Isola dei Famosi in Spagna si chiama Alba Renai e all’apparenza sembra perfetta. La “ragazza” è stata realizzata con l’Intelligenza Artificiale (IA). Creata nel Settembre del 2023, Alba Renai ha spopolato su internet grazie all’apertura dei propri profili social, dove ha iniziato a condividere la sua vita con i follower, alcuni dei quali credevano addirittura fosse una persona reale, fino a quando non hanno letto nella biografia la descrizione “Content creator addestrata dall’AI”. Nostante la sua perfezione apparente sembra non aver convinto il pubblico del reality.

“Scopriamo ulteriori dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure