Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Memo Remigi e la molestia in diretta tv: Jessica Morlacchi rompe il silenzio

Memo Remigi e la molestia in diretta tv: Jessica Morlacchi rompe il silenzio

memo remigi palpa Jessica morlacchi

Tv News, Memo Remigi palpa Jessica Morlacchi: lei rompe il silenzio – Non può passare una molestia su Rai1. La mano, quella di Memo Remigi , il cantante 84enne di «Innamorati a Milano», che scivola giù ben oltre la schiena di Jessica Morlacchi, anche lei cantante di 35 anni, non può essere tollerata. Il gesto va condannato, senza se e senza ma. E Serena Bortone ha allontanato dallo studio definitivamente Remigi come ha annunciato lei stessa aprendo la puntata di ieri. L’episodio a dir poco sgradevole, è accaduto venerdì scorso al Oggi è un altro giorno, in onda su Rai1, alle 14. Sulla delicata questione è intervenuta in queste ore la stessa vittima: Jessica Morlacchi. Leggi anche l’articolo —> “Oggi è un altro giorno”, il botta e risposta tra Marco Masini e Serena Bortone: “Ti sei vendicato?”

Memo Remigi palpa Jessica Morlacchi in diretta tv

“Come avrete notato, da lunedì Memo Remigi non fa più parte del nostro gruppo di lavoro. Remigi in questo studio si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato in questo programma, in questa azienda e, per quanto mi riguarda, in nessun luogo. Ora che l’episodio è diventato pubblico sento il dovere di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica e il mio profondo dispiacere”, così in diretta, aprendo la puntata di ieri, giovedì 27 ottobre 2022, Serena Bortone. (continua a leggere dopo le foto)

Oggi è un altro giorno Remigi molestia

Jessica Morlacchi rompe il silenzio: “Non inventasse bugie”

Dopo poco è arrivata anche una nota di viale Mazzini: «La Rai ha risolto il contratto che prevedeva la partecipazione dell’artista Memo Remigi al programma “Oggi è un altro giorno” in onda su Rai1. A seguito di un comportamento in violazione del Codice Etico dell’Azienda, la Direzione Day Time aveva già deciso lo scorso sabato 22 ottobre la sospensione delle presenze nella trasmissione che è stata comunicata all’interessato. La Commissione stabile per il Codice Etico dell’Azienda ha confermato la violazione delle norme». E sulla questione è intervenuta in queste ore anche Jessica Morlacchi: «Sono molto dispiaciuta e mi aspettavo almeno delle scuse immediate. Non che si inventasse delle menzogne». Eh già, perché nel frattempo Remigi ha concesso alcune interviste, dando la sua versione. (continua a leggere dopo le foto)

Oggi è un altro giorno Remigi molestia

Allontanamento dalla Rai per il cantante

Remigi ha cercato inizialmente di minimizzare quanto accaduto: «Prima di ogni altra cosa mi scuso se ho offeso la sensibilità di Jessica Morlacchi e di tutti i telespettatori e telespettatrici. Altresì mi scuso con Serena Bortone e tutta la squadra della trasmissione “Oggi è un altro giorno” che mi ha visto protagonista di questo evento increscioso. Ho lavorato in RAI per gran parte della mia carriera e conosco bene l’animus e i valori di questa grande Azienda». E ancora: «Ci tengo però a precisare che quanto accaduto, sicuramente mal riuscito rispetto ai suoi intenti, era soltanto un gesto innocente e scherzoso nei confronti di una stimata collega di lavoro. Mai avrei compiuto un gesto che, ripeto, aveva un intento esclusivamente ludico e che non avrei mai pensato potesse essere equivocato in qualcosa di molto più grave. Concludo rinnovando le mie scuse alla cara Jessica Morlacchi e a tutte le donne che si sono sentite offese o turbate da questo mio gesto». Le scuse però non sarebbero mai arrivate alla diretta interessata. (continua a leggere dopo le foto)

Oggi è un altro giorno Remigi molestia

Memo Remigi palpa Jessica Morlacchi: gli interventi di lui nelle varie trasmissioni tv

Intercettato da «Fanpage» Remigi aveva cercato di smorzare le polemiche: «C’è un’atmosfera goliardica tra noi, ci si fa degli scherzi. È stato un gesto involontario. Io cercavo di sistemare il microfono che era caduto dalla cintura. Gli ho messo la mano dietro perché stava cadendo questo microfono e scherzando gli ho dato la pacchetta sul sedere. Non avevo nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso, non sono mai stato questo tipo di persona». Lo stesso ha fatto in un’intervista al programma “La Zanzara”, quando i conduttori gli hanno fatto notare che non è normale toccare una donna lì, lui ha replicato: «Eh ma perché te non sei un giocherellone, io sono arrivato a 83 anni e sono rimasto un ragazzino che gioca con le chiappe delle signore». Remigi sostiene che «succede di peggio in televisione». Incredibile… Leggi anche l’articolo —> “Oggi è un altro giorno”, il gesto di Memo Remigi sconvolge il pubblico

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure