Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Chiara Ferragni, la drammatica notizia dopo lo scandalo che l’ha travolta

Personaggi tv. Chiara Ferragni, la drammatica notizia dopo lo scandalo che l’ha travolta. Una vera e propria bufera si è scatenata intorno alla figura di Chiara Ferragni. Il caso dei pandori prima e quello delle uova di Pasqua dopo, ha letteralmente messo in ginocchio la nota influencer italiana, la quale sarebbe distrutta. Nonostante le scuse la gogna mediatica su di lei sembra non volersi fermare. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “Fa pena”. Caso pandoro, interviene Wanna Marchi e annienta Chiara Ferragni

Leggi anche: Caso Pandoro, chi è l’avvocato di Chiara Ferragni: la sua strategia per difenderla

Leggi anche: Chiara Ferragni, quanto guadagna al mese: svelate le cifre

Leggi anche: Chiara Ferragni, interviene Mughini sul caso Pandoro e spiazza tutti

Chiara Ferragni, la drammatica notizia dopo lo scandalo che l’ha travolta

Dopo quanto accaduto sulla questione beneficenza legata ai Pandori e alle uova di Pasqua, è giunta in queste ore una nuova terribile notizia per Chiara Ferragni. Il produttore italiano di occhiali Safilo Group ha comunicato di aver interrotto l’accordo di licenza per il design, la produzione e la distribuzione delle collezioni “Eyewear” a marchio Chiara Ferragni “a seguito di violazione di impegni contrattuali assunti dalla titolare del marchio”, ha spiegato Safilo in una nota.

Una fonte, come riportato da Reuters e Rai News, ha detto che la decisione di Safilo è legata ad alcune non meglio specificate clausole di “buona condotta”, che sarebbero state invocate dopo la decisione della settimana scorsa dell’autorità antitrust AGCM di colpire Ferragni con un’ammenda di 1,075 milioni di euro (1,18 milioni di dollari). In molti si chiedono come stia la Ferragni dopo tutto questo coas. Scopriamolo insieme.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure