Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Chiara Ferragni nei guai, scoppia la bufera sul suo pandoro: cos’è successo

Chiara Ferragni pandoro multa

Personaggi tv. Chiara Ferragni nei guai a causa del “Pandoro Pink Christmas”, il dolce natalizio griffato dell’influencer, venduto da Balocco. Il pandoro era stato commercializzato lo scorso Natale a 9,90 euro. “Chiara Ferragni e Balocco insieme per l’ospedale Regina Margherita di Torino”, si leggeva nel messaggio promozionale. La promessa fatta ai consumatori era che l’acquisto del pandoro avrebbero contribuito a una donazione all’Ospedale Regina Margherita di Torino per acquistare un nuovo macchinario per le cure terapeutiche dei bambini affetti da Osteosarcoma e Sarcoma di Ewing. Così non è stato. Cos’è successo realmente? (Continua dopo le foto)

Leggi anche: “Grande Fratello”, la decisione di Mediaset spiazza i fan del programma

Leggi anche: “Esco per lui”. Greta Rossetti, la confessione alle coinquiline del “GF” lascia tutti senza parole

Chiara Ferragni, la multa dell'Antitrust per il pandoro: il motivo

Chiara Ferragni, la multa da 1 milioni di euro dell’Antitrust per il pandoro

L’Antitrust ha sanzionato le società Fenice S.r.l. e TBS Crew S.r.l., che gestiscono i marchi e i diritti relativi alla personalità e all’identità personale di Chiara Ferragni, rispettivamente per 400 mila euro e per 675 mila euro. Multata anche Balocco S.p.A. Industria Dolciaria per 420 mila euro. Più di 1 milioni di euro di multa per la questione dei pandori griffati. Il comunicato dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sottolineato che il provvedimento è stato preso per pratica commerciale scorretta. Cos’è successo? Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure