Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Coming Out Day, Chiara Ferragni paladina dei diritti delle minoranze: lo sfogo colpisce tutti

Coming Out Day, Chiara Ferragni paladina dei diritti delle minoranze: lo sfogo colpisce tutti

Coming Out Day, Chiara Ferragni si esprime sulla comunità Lgbt: ecco lo sfogo su Instagram – Chiara Ferragni, paladina dei diritti delle donne e delle minoranze, è tornata sui social a dire la sua ancora una volta sul tema della comunità Lgbt. In occasione del “Coming Out Day”, la ricorrenza internazionale celebrata, ogni 11 ottobre, per ribadire l’importanza del fare coming out, la regina di Instagram, ha voluto sottolineare quanto ci sia ancora bisogno di lottare per fa sì che dichiarare al mondo il proprio orientamento sessuale diventi una normalità e non un peso. Leggi anche l’articolo —> Chiara Ferragni e Fedez, scoppia la bufera sui social dopo lo scatto con Mattarella: cos’è successo

Coming Out Day, Chiara Ferragni paladina dei diritti delle minoranze: lo sfogo colpisce tutti

Il Coming Out Day è celebrato negli Stati Uniti, in Canada, Croazia, Germania, Svizzera, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Polonia e Regno Unito. Ogni anno questo giorno serve per rafforzare la consapevolezza nella comunità Lgbt. Si tengono eventi, molti sfilano per le strade. Ai partecipanti è chiesto di indossare i simboli della comunità. Negli Stati Uniti il gruppo Human Rights Campaign, da anni, offre risorse alle persone Lgbt e ai loro familiari amici per una migliore accettazione di sé stessi. (continua a leggere dopo le foto)

L’evento è nato l’11 ottobre del 1988

La manifestazione è nata l’11 ottobre 1988. Ad un anno dalla seconda marcia su Washington in cui 500.000 persone manifestarono per i diritti degli omosessuali. L’idea di celebrare il coming out con una ricorrenza è stata lanciata da Robert Eichberg, uno psicologo del New Mexico, e Jean O’Leary, politico ed attivista LGBT di Los Angeles, durante il laboratorio The Experience and National Gay Rights Advocates. Dal 1990 la giornata viene festeggiata in tutti i 50 stati americani. Ogni anno gli eventi hanno avuto temi diversi, quello che è stato scelto quest’anno è «We are Family». (continua a leggere dopo le foto)

Coming Out Day, Chiara Ferragni posta un messaggio intenso: “Continueremo a lottare”

In occasione del Coming Out Day Chiara Ferragni ha voluto ancora una volta chiarire cosa pensa della comunità Lgbt. In una sua storia su Instagram la moglie di Fedez ha specificato il suo pensiero sul tema usando queste semplici ma efficaci parole: “Oggi si celebra il coming out day ed è triste pensare che per molti sia ancora difficile farlo. Continueremo a lottare perché il coming out sia un momento di consapevolezza serena, sperando arrivi il giorno in cui non sarà necessario fare coming out per essere se stessi”. (continua a leggere dopo le foto)

Chiara Ferragni insiste perché ciascuno si senta libero nella nostra società

Con questa l’influencer e mamma di Leone e Vittoria ha fatto capire apertamente di essere schierata a favore di una società che dia ad ogni individuo la libertà di essere se stesso. Quello che si augura Chiara Ferragni è che nessuno debba avvertire su di sé il peso della morale e vivere la propria sessualità come se non fosse un tabù. L’imprenditrice è contraria ad ogni pressione esterna, come darle torto? Tutti hanno il diritto di essere felici. Leggi anche l’articolo —> La famosissima cantante fa coming out: il video rivela tutto

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure