Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ragazzi dispersi nel fiume: lo strazio di chi ha assistito alla scena

Ragazzi dispersi nel fiume, lo strazio di chi ha assistito alla scena – I vigili del fuoco di Udine sono impegnati in Friuli Venezia Giulia nelle ricerche di tre ragazzi travolti dalla piena del fiume Natisone, a seguito delle forti piogge. In azione anche l’elicottero del Reparto Volo di Venezia e specialisti fluviali e sommozzatori. Toccanti le dichiarazioni di alcuni dei residenti della zona del Ponte Romano che hanno assistito all’abbraccio dei tre giovani travolti dalla furia dell’acqua. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Ragazzi travolti dalla piena, il dolore della mamma di Patrizia

Leggi anche: Chi sono i tre ragazzi trascinati via dalla piena del fiume (VIDEO)

Ragazzi dispersi nel fiume: lo strazio di chi ha assistito alla scena

Le tre persone erano state avvistate su un isolotto del fiume Natisone vicino a Premariacco lungo la strada di Ipplis. Secondo quanto riportato dall’Ansa, che cita fonti investigative, a lanciare l’allarme sarebbe stato un passante che stava camminando sul ponte Romano quando ha sentito le urla disperate di aiuto. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Meteo, ponte del 2 Giugno rovinato: ecco cosa ci aspetta

Leggi anche: Ilaria Salis rompe il silenzio sui social: cosa succede

Friuli, tre ragazzi dispersi nel fiume: le testimonianze

L’allarme è scattato intorno alle 9.30 di ieri, venerdì 31 maggio 2024. «Urlavano, urlavano disperati, chiamavano aiuto, mentre l’acqua continuava a crescere e crescere», sono queste le prime testimonianze drammatiche di alcuni dei residenti della zona del Ponte Romano, a Premariacco.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure