Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Giulia Cecchettin, esplode la bufera contro la nonna: italiani al veleno

Quello che è successo alla 22enne Gulia Cecchettin, uccisa per mano del suo ex fidanzato Filippo Turetta sta facendo ancora molto discutere. Sono passate due settimane dall’omicidio e una dalla cattura del killer, eppure questa tragedia rimane argomento fisso di molte trasmissioni e TG. Nella giornata di ieri è stato effettuata l’autopsia sul corpo della ragazza, durato 14 ore, in cui si è scoperto che Giulia è morta dissanguata per via delle numerose coltellate inflitte. Da questa vicenda due famiglie sono state distrutte: quella Turetta, che dovrà convivere con il peso di un figlio assassino, e quella Cecchettin che ha detto addio alla mamma l’anno scorso e, ad 11 mesi di distanza, anche alla figlia. Proprio in queste ore sta facendo molto discutere un video della nonna di Giulia, che su TicTok ha generato una serie di polemiche. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Leggi anche: Filippo Turetta risponde al gip: cosa ha rivelato nell’interrogatorio lungo 9 ore

Leggi anche: Pierina Paganelli, svolta nell’indagine: cosa hanno scoperto gli inquirenti sul killer

Il libro della nonna di Giulia

Carla Gatto, 75 anni, è la nonna della 22enne uccisa dall’ex fidanzato Filippo Turetta. E’ una scrittrice e ha appena presentato il suo libro “Emma è una ragazza del Sud”, nel quale la protagonista è vittima di una società patriarcale dove i maschi decidono il destino delle donne. Stanca della violenza del suo patrigno si ribella scappa al Nord per realizzare i suoi sogni. Mai avrebbe pensato, Carla, che proprio sua nipote sarebbe diventata tragicamente il simbolo di questa lotta. “Le dedicherò il mio prossimo romanzo, non meritava un finale così crudele“, aveva detto la signora. Eppure il suo atteggiamento è apparso poco convincente ad alcuni utenti, che su Tiktok non hanno apprezzato che presentasse il suo libro e fatta intervistare visto che Giulia non è ancora stata seppellita. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Nuova truffa al distruttore di benzina: fate attenzione, così rubano tutto

Esplode la bufera contro la nonna di Giulia

Chi ha condiviso il filmato della nonna di Giulia, intervistata per presentare il suo nuovo libro, ha scritto: “La sorella che dopo mezz’ora dà lezioni di patriarcato in tv. Il padre che quasi perdona ed è sempre davanti agli schermi. E nonna, che a Giulia ancora non seppellita, presenta il suo libro con la popolarità data dalla povera nipote” Alcuni utenti sulla piattaforma social, hanno riportato anche una frase che avrebbe detto la signora Carla, ritenuta inaccettabile: “Boh sì mia nipote è morta, ormai è andata così, speravamo fosse andata in altro modo ma amen…Comunque tornando al mio libro” (continua dopo le foto)

Altri ancora hanno scritto su X: “Inquietante, non fa che ridere e sorridere per tutta l’intervista”, “Chi compra questo libro è ancora più stupido di questa donna”, “Le mie nonne si sarebbero distrutte dal dolore per anni, questa ride, scherza e presenta libri

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure