Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Lutto nella musica italiana, addio a Guido Carboniello: l’artista aveva 41 anni

Lutto nella musica italiana, addio a Guido Carboniello: l’artista aveva 41 anni

Guido Carboniello morto

Social. Lutto nella musica italiana, è morto Guido Carboniello: l’artista aveva 41 anni. Se n’è andato in silenzio all’inizio della settimana, dopo aver lottato a lungo contro una brutta malattia che da qualche mese si era ripresentata senza lasciare scampo. Tanti amici e collaboratori piangono la scomparsa di un musicista che aveva collaborato a lungo con J-Ax, senza rinunciare a suonare il rock ’n’ roll con la sua band. La notizia della sua scomparsa è stata diffusa proprio dalla pagina dei fan del famoso rapper.

Lutto nella musica italiana, è morto Guido Carboniello: aveva 41 anni

Un lutto improvviso ha colpito il mondo della musica, una perdita che viene pianta certamente non solo a Erba, dove abitava Guido Carboniello. Musicista di indiscutibile livello si è spento a 41 anni dopo avere combattuto contro una malattia che negli ultimi anni sembrava avergli dato tregua e che invece è tornata per portarselo definitivamente via, sottraendolo all’affetto dei famigliari e dei fan. Le sue influenze erano il rock e il punk ma cruciale nella sua carriera è stato l’incontro con J-Ax con il quale ha collaborato sia insieme alla sua band come coautore e produttore. Dopo il 2007, Guido ha dato vita ad uno studio di registrazione a Erba dal quale sono passati tanti artisti noti italiani, come Biagio Antonacci e i Finley. La pagina Facebook ufficiale dei fan di J-Ax ha salutato l’artista così: “Avrai sempre più stile. Ciao Guido, sei solo dall’altra parte della strada”.

L’amicizia con J-Ax

Tra J-Ax e Guido Carboniello si è creato fin da subito un forte sodalizio artistico e umano. Guido parlò di questa loro amicizia con La Provincia nel 2009, l’anno del secondo album solista di J-Ax, “Rap n’ Roll”, che è stato registrato nello studio di Carboniello: “Con J-Ax sono in perfetta sintonia, dopo la bella esperienza del singolo e il successivo tour è stato inevitabile lavorare ancora insieme e registrare nel mio studio a Erba. Del resto, lui si occupa prevalentemente dei testi, io scrivo musica, non potevamo che integrarci al meglio”. Ora Carboniello non c’è più, ma la sua musica continuerà ad essere immortale.

Leggi anche…

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure