Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Tremendo schianto, una famiglia distrutta per sempre: muore celebre ex primario

Incidente tra Modica e Pozzallo, intera famiglia coinvolta: un morto e diversi feriti

Social. Tremendo schianto, una famiglia distrutta per sempre: muore celebre ex primario. L’anno nuovo è iniziato con un terribile incidente che ha sconvolto un’interna comunità. Il sinistro è avvenuto il 1° Gennaio 2024, intorno alle 21:50. Le cause dell’incidente, avvenuto tra un’Opel Corsa e una Fiat Tipo, sono ancora oggetto di indagine. L’impatto è stato così violento da richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Famiglia distrutta in un incidente: tragedia poco prima di Natale

Leggi anche: Caterina Caselli, terribile incidente per l’amata cantante italiana: come sta

Leggi anche: Terrore su autobus carico di studenti: l’incidente

Leggi anche: Tragico incidente tra bus di linea e due auto: chi muore nell’impatto

Incidente tra Modica e Pozzallo, intera famiglia coinvolta: un morto e diversi feriti

Un terribile incidente stradale ha sconvolto la serata di Capodanno, quando Angelo Giudice, 74 anni, siracusano, è diventato la vittima di un tragico incidente avvenuto sulla Strada SS194, nel tratto tra Modica e Pozzallo, all’altezza del Km1. L’incidente è avvenuto il 1° Gennaio, intorno alle 21:50. Angelo Giudice, come riportato da The Social Post, stava viaggiando a bordo di una Fiat Tipo insieme alla sua famiglia, che era venuta in Sicilia da Torino per trascorrere le vacanze di Natale. Nell’auto c’erano i nipoti, la moglie, la figlia e il genero.

L’incidente ha avuto gravi conseguenze, con uno dei bambini feriti in modo grave, trasportato di notte al Trauma Center dell’Ospedale Cannizzaro di Catania. L’altro bambino coinvolto nell’incidente è stato dimesso, mentre la moglie di Angelo Giudice e il guidatore si trovano attualmente ricoverati nel reparto di ortopedia. L’automobilista alla guida della seconda vettura coinvolta nell’incidente, un uomo di 36 anni, è stato gravemente ferito ed è stato operato nella notte.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure