Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Zeman in ospedale, i medici lo trovano con un foglio in mano: cosa c’era scritto

Social. Zeman in ospedale, i medici lo trovano con un foglio in mano ed è choc: cosa c’era scritto. Zeman è un allenatore di calcio ceco con cittadinanza italiana, tecnico del Pescara. Stando a quanto riportato dai vari bollettini medici, Zeman sta bene: l’ischemia transitoria che lo ha colpito due giorni fa non ha lasciato dietro di sé conseguenze significative e non ci sarà neanche bisogno di un intervento di pulizia della carotide. L’unica cosa che i medici gli hanno imposto è di smettere di fumare. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Calcio sotto choc, Zeman ricoverato per un malore: le sue condizioni

Leggi anche: Tragedia nel mondo del calcio: morta a soli 34 anni

Leggi anche: Milan in lutto, addio alla leggenda del calcio italiano

Leggi anche: La famosa italiana uccisa in casa a Milano: il figlio accusato di omicidio

Zeman in ospedale, i medici lo trovano con un foglio in mano ed è choc: cosa c’era scritto

Zdenek Zeman sta bene, l’allenatore sembra essere ripreso quasi completamente dall’ischemia transitoria che lo ha colpito due giorni fa. Quando ieri i medici della clinica Pierangeli di Pescara si sono recati nella sua stanza per dirgli che stava bene e gli esami non avevano evidenziato niente di grave, si sono trovati davanti una scena surreale: Zeman nel letto che scriveva qualcosa su un foglio.

“Sto preparando la formazione di stasera”, ha detto loro l’allenatore del Pescara, impegnato da lì a qualche ora in casa del Catania nella Coppa Italia di Serie C. L’aneddoto raccontato dalla Gazzetta dello Sport spiega benissimo la voglia che ha Zeman di tornare quanto prima in panchina. Ovviamente con un’unica differenza, dovrà lasciare a casa le sigarette. Per lui niente più vizio di fumare, come hanno ordinato i medici. (Continua a leggere dopo la foto)

Quando tornerà a lavoro

Zeman dovrà osservare assoluto riposo fin oltre Capodanno. A fare il punto della situazione, come riportato dal Corriere della Sera, è il primario di cardiologia della clinica Stefano Guarracini: “Divieto assoluto di fumo, non solo per questo periodo di degenza ma anche dopo. Il mister non è d’accordo ma dovrà adeguarsi. Per il resto, la risonanza magnetica del 13 dicembre ha confermato che si è trattato di una piccola ischemia cerebrale. La ripeteremo fra 48 ore e solo allora capiremo quando potrà lasciare la clinica”. La data del possibile ritorno in panchina di Zeman potrebbe essere il 7 gennaio 2024, quando il Pescara affronterà in trasferta la Juventus Next Gen.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure