Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » A “C’è Posta per te” Giovanni impassibile davanti alla disperazione della madre

A “C’è Posta per te” Giovanni impassibile davanti alla disperazione della madre

C'è posta per te Adele Giovanni

NEWS TV. Nella puntata di ieri, 14 gennaio 2023, di “C’è Posta per te”, le mamme sono state il fil rouge di tutta la trasmissione. Particolare scalpore ha fatto la storia di Adele, una mamma che sofferto per anni senza suo figlio Giovanni. Ecco cosa è successo da Maria De Filippi.

C'è posta per te Adele Giovanni

>> “C’è posta per te”, la storia di Valentina e Stefano continua a far discutere: lei difende il marito

La storia di Adele e Giovanni a “C’è posta per te”

A “C’è Posta per te”, nella serata di ieri 14 gennaio, si è parlato tanto di mamme, che soffrono che sbagliano ma che sono pure sempre madri. Ecco quindi che arriva su Canale 5 la storia di Adele una donna che dopo aver lasciato suo marito non ha più avuto la possibilità di vedere i suoi figli. Soprattutto suo figlio Giovanni che le dice di tornare con suo padre, altrimenti non le parlerà più. I rapporti da quel momento si infrangono. Lei, Adele, lasciò il padre perché era un maschilista: «Volevo fare un corso di estetista, a lui non è andata bene. Quando gli chiedo perché mi risponde ‘Hai tirato fuori la testa dal sacco, adesso cammina’. I miei figli restano con me e il mio ex se ne va di casa. Dopo poco, lui rientra a davanti ai figli mi dice con tono sprezzante che è pronto a tornare con me. Rifiuto e lui se ne va. Dopo qualche tempo, mio figlio mi dice che vuole andare a fare un weekend col padre e poi scopro che ha portato via tutte le sue cose. Quando parlo con mio figlio, mi dice che mi parlerà solo se torno col padre. Se lo rivedo è solo grazie alla mia ex suocera»

>> “C’è Posta per te”, la storia di Valentina e Stefano: l’indiscrezione bomba

La reazione di Adele quando vede Giovanni

Adele a “C’è posta per te” in lacrime per Giovanni. Appena lo vede confessa: «Sei stato la mia vita dal primo giorno che sei nato. Sei stato un’emozione forte. È svanito tutto. Aiutami a essere ancora la tua mamma. Ti amo alla follia. Dammi una spiegazione». Purtroppo, però, Giovanni è impassibile. E ancora: «Come puoi pensare che io non ti voglio bene, Giovanni? Mamma ti ama, come faccio a non volerti bene? Da tre anni che te ne sei andato, una parte di cuore è morta insieme a te. Fammi essere la tua mamma perché lo sono la tua mamma. Io ho notizie di te da clienti che ce l’hanno su Facebook. Qualche volta mia figlia Roberta, la sorella, mi fa vedere i TikTok. Qualche volta ho chiesto a qualche amico suo. Ti prego. Giovanni torna con mamma. Che cosa ho fatto di male per avere tutto questo?».

>> “C’è Posta per Te”, Can Yaman interviene per salvare il matrimonio

Giovanni rimane impassibile davanti alla disperazione della madre a “C’è Posta per te”

Giovanni, dopo aver fatto parlare la madre Adele a “C’è posta per te” racconta la sua versione dei fatti: «Mio padre e mia madre si sono lasciati per l’ambito economico. Diciamo che gli mancavano le cose materiali a mia mamma, per questo si sono lasciati. Io non parlo più con mia nonna per colpa di mamma perché ha detto solo notizie brutte in giro”. Giovanni sembra sempre più irremovibile, dichiara anche di aver buttato i fiori che gli ha regalato la madre: “Un figlio non si riconquista con i fiori, ma con i fatti. Io non provo niente per mia madre». Giovanni rivela di essere freddo proprio a causa del comportamento della madre. Maria De Filippi cerca di far ragionare il ragazzo ma lui: «Se mi voleva bene non diceva a mia nonna paterna, dici a Giovanni che per me è morto». Giovanni chiude la busta con la madre che continua a piangere. Maria De Filippi gli dice: «Tu non sei tuo padre, tu sei il figlio di tua madre. E l’amore che tu provi per mamma è diverso da quello che lei può provare per papà». 

Ecco cosa è successo dopo la messa in onda del servizio. Ci sono novità sulla storia Adele e Giovanni:

>> “C’è posta per te”, puntata 14 gennaio: cosa è successo dopo la messa in onda?

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure