Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » È morto Bruno Arena dei Fichi d’India: a dare la notizia il figlio Gianluca

È morto Bruno Arena dei Fichi d’India: a dare la notizia il figlio Gianluca

Personaggi tv – È morto Bruno Arena. Il comico e attore, da diversi anni lontano dalle scene in seguito a un malore, si è spento all’età di 65 anni. Un grave lutto per il mondo dell’intrattenimento: Arena era diventato famoso grazie al duo dei Fichi d’India, formato insieme all’amico Max Cavallari. È stato uno dei componenti fissi di numerose stagioni di «Zelig», ma negli anni ha partecipato ad altri programmi tv e numerosi film. A dare la notizia della scomparsa è stato il figlio Gianluca che, come il padre, ha deciso di seguire la carriera del cabaret. «Non ero pronto, ma tanto non lo sarei mai stati», scrive Gianluca in una storia su Instagram, «buon viaggio papà… lasci un vuoto immenso». Tra i primi a rilanciare la drammatica notizia Paolo Belli, amico di lungo corso di Arena, che ha condiviso su Facebook una loro foto. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi, la coppia annuncia la separazione: fan increduli

È morto Bruno Arena dei Fichi d’India: a dare la notizia il figlio Gianluca

Bruno Arena, comico e cabarettista del duo Fichi d’India, è morto oggi. Aveva 65 anni. Nel 2013 l’attore era stato colpito da un aneurisma dopo la registrazione di una puntata di Zelig, il programma che aveva lanciato i «Fichi d’India». Assieme a Max Cavallari Arena ha preso parte poi ad altri programmi e a molti film comici. La carriera del 65enne è stata bruscamente interrotta a causa della malattia il 17 gennaio 2013, quando di anni ne aveva solo 56. Operato d’urgenza all’ospedale San Raffaele di Milano, allora Arena lasciò l’ospedale dopo alcune settimane, e un periodo di coma. (continua a leggere dopo le foto)

L’attore aveva 65 anni: l’ultima foto con Max Cavallari poche settimane fa

Grave lutto nel mondo dello spettacolo: la tv, il teatro e il cinema piangolo la scomparsa di Bruno Arena dei Fichi di India. Soltanto poche settimane fa Max Cavallari aveva postato su Facebook uno scatto con Arena, accompagnato dalla frase: «Buonasera a tutti! Buon sabato sera! Un abbraccio fico a tutti!». È stato questo l’ultimo saluto ai fan del duo comico. (continua a leggere dopo le foto)

Nel 1984 Bruno Arena è rimasto coinvolto in un grave incidente automobilistico

Classe 1957, Bruno Arena era nato a Milano. Nel 1983 si era avvicinato al mondo dell’intrattenimento nelle vesti di animatore turistico, esibendosi nei suoi primi spettacoli comici. Nel 1984 Arena è rimasto coinvolto in un grave incidente automobilistico che lo ha obbligato a sottoporsi a diverse operazioni chirurgiche, con la perdita parziale della vista da un occhio. Un incidente che ogni volta veniva sdrammatizzato negli spettacoli: l’attore ci rideva su e accettava le battute sulla propria “bruttezza”. (continua a leggere dopo le foto)

L’incontro con Max Cavallari e la nascita dei “Fichi d’India”

Nel 1988 l’incontro con Max Cavallari, amico e collega che gli cambia la vita e che lo spinge verso la carriera cabarettistica. Proprio nel 1988, durante una passeggiata sulle spiagge di Palinuro, in Provincia di Salerno, insieme a Cavallari matura la decisione di formare uno scoppiettante duo comico. Decidono di chiamarsi Fichi d’India, nome scelto per rendere omaggio alla cornice della passeggiata: gli alberi di fichi d’India, appunto.

Morto Bruno Arena: la popolarità prima con “La sai l’ultima?” poi con “Zelig”

L’esordio sul palco di un locale di cabaret di Varese, il “Fuori pasto”. Nel 1994 i Fichi d’India approdano su Italia 1, all’interno della trasmissione tv “Yogurt”. Sempre nello stesso anno vengono contattati da Radio Deejay, per la quale iniziano a scrivere e condurre una loro trasmissione, «Tutti per l’una», con Marco Baldini fino al 1998. La loro carriera prende il via definitivamente su Canale 5, grazie alla partecipazione al programma “La sai l’ultima?”, la famosa gara di barzellette. La consacrazione grazie alla trasmissione targata Mediaset “Zelig”. Leggi anche l’articolo —> Bruno Arena dei Fichi D’India, dopo l’ictus torna sui social

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure