Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Telecomando io!”, cosa vale davvero la pena vedere stasera in tv

“Telecomando io!”, cosa vale davvero la pena vedere stasera in tv

cosa vedere stasera in tv 24 dicembre 2022

News Tv. Cosa vedere stasera in tv 24 dicembre 2022. Oggi è la Vigilia di Natale e stasera ci sarà il classico Cenone che riunisce milioni e milioni di famiglie. Non mancherà il cibo a tavola, ma anche la televisione rigorosamente accesa. Per non arrivare impreparati su che cosa vedere insieme ai propri parenti, la nostra rubrica “Telecomando io!” vi fornisce tre consigli su cosa vedere stasera in televisione tra film, serie televisive e programmi d’intrattenimento, in onda sia sulla tv tradizionale che on-demand sulle varie piattaforme. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Arriva anche in Italia “Monarch”: la nuova serie tv che racconta della scia della musica Country

Cosa vedere stasera in tv 24 dicembre 2022, tre consigli tra tradizione e modernità

La rubrica “Telecomando io!” vi consiglia che cosa vedere in televisione stasera nel giorno della Vigilia. Tre consigli tra film, serie televisive e programmi d’intrattenimento che uniscono tradizione e modernità. Partiamo dal film ed in particolare dalla tradizione. Non è Natale senza “Una poltrona per due“, trasmesso in prima serata su Italia 1.

Si tratta di uno dei classici natalizi più famosi e amati dai telespettatori. Molti già conoscono la pellicola, mentre per chi non l’ha mai vista vi consigliamo assolutamente la visione stasera su Italia 1. “Una poltrona per due” è una commedia, ma oltre a farvi ridere vi farà anche riflettere. Non mancano, infatti, le stoccate al classicismo e al razzismo, oltre al fatto che di base vi è una critica al capitalismo cinico e senza scrupoli, ad una società basata su privilegi di classe che si tramandano di generazione in generazione.

Continuando sulla scia della tradizione, ma sposandoci stavolta sul genere dei programmi d’intrattenimento, vi consigliamo su Rai 3 “Il meglio del Festival del Circo di Montecarlo“. Il Festival internazionale del Circo di Monte Carlo è un festival che si tiene ogni anno a fine gennaio e viene trasmesso sui canali Rai nel periodo natalizio, praticamente ad un anno di distanza. L’evento premia i migliori artisti circensi del mondo con l’assegnazione dei clown d’oro, d’argento e di bronzo agli artisti più meritevoli provenienti da tutte le parti del mondo. Andare al circo è come immergersi nella magia. In questo caso potete vivere una favola direttamente da casa. Guardando “Il meglio del Festival del Circo di Montecarlo” in televisione, infine, accontenterete anche i più piccoli. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: “Avvocata Woo” la serie tv Netflix che mostra i due lati dell’autismo

Cosa vedere stasera in tv, la serie tv consigliata

Per tutti coloro che non hanno voglia di seguire la tradizione, abbiamo anche un consiglio più “moderno”. Questa sera riunite la vostra famiglia a tavola e guardatevi una bellissima serie televisiva, da poco uscita su Netflix. Stiamo parlando di “The Bad Guy“, diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi e con protagonista Luigi Lo Cascio.

Vi consigliamo di vedere “The Bad Guy” perchè è un prodotto italiano ben fatto, che tiene insieme crimine/poliziesco e black humor. Al centro vi è la storia del protagonista, Nino Scotellaro, magistrato fortemente attivo nella lotta alla mafia. Egli da anni tenta di catturare il boss latitante Mariano Suro, colpevole di oltre 200 omicidi. La sua vita cambia improvvisamente quando viene ingiustamente accusato e successivamente condannato a quindici anni di reclusione per essere colluso con Cosa Nostra e con Suro stesso.

Una serie televisiva tutt’altro che convenzionale ed infatti rimarrete quasi increduli di fronte alle idee originali e alle trovate fantasiose messe in campo dai due registi.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure