Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Paolo Brosio, lo straziante annuncio sulla madre: è successo tutto in videochiamata

Personaggi Tv. Il giornalista Paolo Brosio è stato colpito da una profonda tristezza a causa della morte della madre Anna Marcacci. Deceduta all’età di 102 anni nella clinica San Camillo di Forte dei Marmi. Brosio, noto opinionista televisivo e conduttore radiofonico, ha condiviso con Il Tirreno la toccante testimonianza dei momenti che hanno preceduto la morte della madre.

Leggi anche: Paolo Brosio colpito da un terribile lutto: il dolore è devastante

Leggi anche: Paolo Brosio, il “Cronista di Dio” ha anche un passato “bollente”

Paolo Brosio, è morta la madre Anna

«L’ho vista morire davanti ai miei occhi, al telefono, in video chiamata», ha raccontato Brosio, visibilmente commosso. La situazione sanitaria attuale non ha permesso al giornalista di stare vicino alla madre durante gli ultimi istanti di vita. Tuttavia, Brosio ha tenuto ad essere presente tramite la tecnologia, affrontando il dolore della perdita a distanza. Anna Marcacci, madre di Brosio, era stata protagonista di diverse interviste nel corso degli anni, raccontando la sua esperienza di vita straordinaria e la sua lunga vita di 102 anni. La morte della madre ha lasciato Brosio con un vuoto incolmabile nel cuore e nella vita, ma egli ha trovato conforto nella fede, a cui si è sempre rivolto in momenti difficili.

Leggi anche: Paolo Brosio, la drammatica confessione mette i brividi: fan scioccati

Leggi anche: “L’aria che tira”, scontro in diretta tra Myrta Merlino e Paolo Brosio: cos’è successo

Le parole di Brosio su Twitter

La notizia della scomparsa della madre ha scatenato una reazione di affetto e cordoglio da parte dei fan e dei colleghi di Brosio, che hanno espresso le loro condoglianze attraverso i social network.«Non mi sono mai staccato da lei in questo ultimo periodo – ha detto Brosio–, se non nella giornata di martedì per raggiungere Brescia per alcuni impegni non rinviabili, legati alla costruzione di un pronto soccorso a Medjugorje. Mi hanno chiamato per dirmi che era peggiorata, che stava molto male. Ho fatto in tempo a fare una videochiamata, a parlarle, a guardarla ancora una volta. Pochi istanti, gli ultimi: poi è morta. È un vuoto incolmabile quello che sto provando. È stata mamma, nonna, amica, maestra di vita. Mi ha lasciato un’eredità spirituale straordinaria, perché mi ha insegnato la preghiera e la carità. Attraverso la fede, mi ha salvato la mia stessa esistenza». I funerali di Anna Brosio si svolgeranno venerdì alle 15 nella chiesa di Vittoria Apuana, frazione di Forte dei Marmi.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure