Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Mamma e papà morti di tumore a pochi giorni di distanza: lasciano due bimbe piccole

Genitori muoiono una settimana

Prima è morto il padre, lo scorso 31 maggio 2024. A pochi giorni di distanza poi, il 6 giugno, si è spenta anche la madre. Entrambi erano malati di tumore e hanno combattuto fino all’ultimo uno accanto all’altra. I due erano genitore di due bambine, di 8 e 4 anni, che hanno dovuto fare i conti con la perdita dei genitori, morti a causa di due diversi tumori ad una settimana l’uno dall’altra. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Kate Middleton si scusa con una lettera: ecco per cosa

Leggi anche: Brindisi, carambola assassina sulla litoranea: muore una giovanissima

Christchurch, genitori muoiono di tumore ad una settimana l'uno dall'altra

Christchurch, genitori muoiono di tumore ad una settimana l’uno dall’altra

La tragedia è accaduta a Christchurch, in Nuova Zelanda, dove la coppia viveva con le figlie Oriana ed Emily. Nigel Joyce e sua moglie Marjian sono morti a una settimana di distanza l’uno dall’altra a causa di due tumori. Dopo anni di cure, Nigel ha avuto un drastico peggioramento lo scorso 25 maggio che lo ha portato alla morte 6 giorni dopo. Marjian ha combattuto con tutte le forze per rimanere ancora in vita, accanto alle sue figlie, ma si è spenta il 6 giugno dopo una settimana dalla morte del marito. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Musica italiana in lutto: trovato morto in casa a 44 anni

Leggi anche: Sosta all’autogrill finisce malissimo: tragedia inspiegabile

I due genitori malati da tempo

La malattia di Nigel ha avuto inizio nel 2022: i medici gli hanno diagnosticato un tumore al cervello. Poco dopo, è arrivata anche per sua moglie la diagnosi choc: anche Marjian ha iniziato la sua battaglia accanto al marito, contro un tumore al seno. Nigel si è sottoposto a chemioterapia per due anni finché il 31 maggio scorso si è spento. Marjian, invece, in questi anni si è sottoposta alla radioterapia. Le cure sembravano funzionare, fino a quando la donna non ha iniziato a soffrire di convulsioni. Dopo ulteriori esami, Marjian ha scoperto che il tumore era arrivato fino al cervello.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure